Home Gatti Salute dei Gatti Echinococcosi nel gatto: cos’è, come si manifesta, qual è la cura

Echinococcosi nel gatto: cos’è, come si manifesta, qual è la cura

L’echinococcosi nel gatto è una malattia causata da un parassita interno: scopriamo di cosa si tratta e come debellarla.

Echinococcosi gatto
(Canva)

Per garantire benessere e salute ai nostri quattro zampe, è essenziale proteggerli dall’attacco di parassiti esterni, come pulci e zecche, ma anche interni. Di quali si tratta e cosa possiamo fare per prevenire le malattie che veicolano? Scopriamo cosa sapere sull’echinococcosi nel gatto.

Echinococcosi nel gatto: cos’è e quali sono le cause

L’echinococcosi è una malattia causata causata da parassiti della famiglia dei Taeniidae.

Micio e la nuova casa
(Foto Pexels)

Solitamente, le larve si sviluppano in alcuni tipi di carne, tra cui in particolare quella di volpe.

Inoltre, la loro proliferazione è particolarmente comune nella carne cruda o poco cotta.

Per questo, la causa principale che determina l’insorgenza della patologia nel micio riguarda l’alimentazione: il gatto si ciba delle viscere degli animali cacciati e infetti, contaminandosi.

Per prevenire l’insorgenza dell’echinococcosi, quindi, è indispensabile curare attentamente la dieta del micio e prestare attenzione a ciò che mangia, evitando che ingurgiti esclusivamente il cibo da noi somministrato.

Potrebbe interessarti anche: Parassiti del cervello nel gatto: tutto ciò che c’è da sapere a riguardo

Come si manifesta: tutti i sintomi

Quali sono i sintomi con cui si manifesta l’infestazione da echinococchi?

perché lo stomaco del gatto fa rumore
(Foto Adobe Stock)

Tra i principali segnali che possono indicare l’insorgenza di questa patologia ci sono:

  • Mancanza di appetito;
  • Dimagrimento;
  • Nausea;
  • Vomito;
  • Dolore addominale;
  • Comparsa della terza palpebra;
  • Aggressitività;
  • Letargia.

Qualora il micio mostri uno o più segnali di malessere, è indispensabile rivolgersi tempestivamente al veterinario per accertare le cause del suo disagio e procedere al trattamento più idoneo per fare in modo che il micio recuperi benessere e serenità.

Potrebbe interessarti anche: Muco nelle feci del gatto: cause, sintomi, cura della malattia

Echinococcosi nel gatto: come si cura

Come si cura l’echinoccosi nel gatto?

gatto
(Foto Pexels)

In primo luogo, mediante un’accurata visita e una serie di test diagnostici il veterinario individuerà la malattia, per poi procedere al trattamento più opportuno.

Generalmente, per eliminare i parassiti si procede con una terapia che prevede l’assunzione di famarci per via orale.

In ogni caso, potrebbe essere necessario sottoporre il gatto a ulteriori trattamenti volti a reintegrare nutrienti e sali minerali in caso di disidratazione o eccessiva perdita di peso.