Home Gatti Salute dei Gatti Il gatto ha sempre fame: le cause e come agire

Il gatto ha sempre fame: le cause e come agire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:23
CONDIVIDI

Il felino può diventare famelico per diversi motivi come la noia, un’alimentazione errata o una patologia. Ecco come intervenire.

gatto fame
Perché il gatto ha sempre fame? (Foto fonte iStock)

Hai un gatto e hai notato che mangia troppo? Di recente Micio ha modificato le sue abitudini e non si stacca più dal cibo? Il gatto miagola in continuazione fino a che non ottiene qualcosa da sgranocchiare? Quello del gatto alla continua ricerca di cibo è un problema diffuso che preoccupa molto i proprietari di questi animali domestici. Alcune volte è un comportamento normale, altre è il campanello d’allarme di qualcosa che non va.

Il gatto famelico: le cause e cosa fare

gatto fame
Il gatto dal veterinario (Foto fonte Pixabay)

Se hai riscontrato la polifagia nel tuo gatto ecco le cause che potrebbero averla scatenata.

  • Alimentazione errata: il cibo commerciale di scarsa qualità o le quantità insufficienti di nutrimento possono portare a un aumento dell’appetito proprio per compensare lo squilibrio qualitativo o quantitativo.
  • Noia: se non dedichi abbastanza tempo a Micio, se non lo fai giocare e divertire comincerà a miagolare e otterrà del cibo. Questo innescherà un circolo vizioso; il gatto per ricevere attenzioni miagolerà e vorrà cibo.
  • Ipertiroidismo: i gatti affetti da ipertiroidismo hanno un aumento dell’appetito e parallelamente dimagriscono diventando più irrequieti e aggressivi.
  • Acromegalia: si tratta di una sindrome clinica che insorge come risultato di un’eccessiva produzione dell’ormone della crescita. È generalmente causata da un tumore all’ipofisi e ha, fra i sintomi, anche la polifagia.
  • Diabete mellito: nelle prime fasi della patologia il gatto ha un aumento dell’appetito, della sete e dell’urinazione (polifagia, polidipsia e poliuria).
  • Parassitosi intestinali: il gatto che soffre di tenia o di ascaridi ha un aumento dell’appetito. Il cibo ingerito viene assorbito dal parassita e quindi il gatto ha sempre fame.
  • Enteriti linfoplasmacellulari o linfomi intestinali: il gatto mostra un aumento dell’appetito e diarrea.

Come intervenire? Innanzitutto è opportuno portare il gatto dal veterinario che dopo un’accurata visita potrà individuare la causa del comportamento anomalo; dopo aver curato il malanno il gatto riprenderà a nutrirsi come aveva sempre fatto. Se invece la polifagia è causata da una dieta incompleta dovrai modificare l’alimentazione e ancora se Micio mangia troppo perché si annoia allora la soluzione è una sola: ritagliati e trascorri più tempo con lui, gioca, fai il pieno di coccole, interagisci di più quando siete a casa.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI