CONDIVIDI

Klepetan è tornato da Malena per l’ultima volta prima di morire

animali fedeli cicogne

Nessuno può immaginare cosa significa vivere un amore come questi due esemplari e come si possa sentire adesso la dolce Malena che aspetta ancora il suo compagno.

Una storia d’amore durata per ben 20 anni, tra due cicogne, soprannominate Romeo e Giulietta della Croazia.

Leggi la storia di Klepetan e Malena: Finché morte non ci separi: da 20 anni, torna ogni anno dalla sua compagna

Malena aveva subito la frattura di un’ala e per questo non era stata più in grado di volare e migrare con il suo compagno Klepetan. Le cicogne sono una specie monogame, che restano fedele al compagno fino alla morte.

Klepetan ha dimostrato tutto il suo amore a Malena, tornando ogni anno da lei nel periodo della migrazione.

>> Uccelli migratori in Italia: quali sono e dove osservarli

Una devozione costante, dimostrata nell’arco di ben 20 lunghi anni.

Di loro si stava occupando, Stjepan Vokic, un bidello in pensione che aveva salvato Malena e della quale si è preso cura per ben 30 anni. Il pensionato ha infatti costruito una rampa appositamente per Malena, in modo che la cicogna potesse raggiungere il nido sul tetto per stare assieme al compagno e covare. Ogni anno, Vokic vedeva apparire Klepetan nel periodo della primavera per la stagione dell’amore e dello svezzamento. Tra la fine di agosto e settembre, Klepetan ripartiva per svernare in un paese più mite, lasciando la sua compagna alle cure di Vokic.

Purtroppo, dopo 20 anni, Klepetan non prenderà il volo per ripartire in Africa. E’ lo stesso Vokic a raccontare che quando Klepetan è tornato da Malena nel mese di marzo del 2019 è apparso da subito molto stanco, invecchiato, affaticato e provato.

L’uomo aveva capito che la cicogna stava male e che molto probabilmente, quella era l’ultima volta che tornava dalla sua Malena. E così è stato.

Tra la primavera e l’estate 2019, Klepetan è scomparso; probabilmente si è nascosto per lasciarsi morire.

“Klepp è tornato al nido della sua amata Malena per l’ultima volta con un aspetto vecchio, stanco e molto malato”, racconta Vokic, spiegando di aver intuito il momento in cui Klepp è morto.

“Sono apparse quattro cicogne e hanno iniziato ad emettere dei suoni molto tristi. A quel punto, sentivo che Klepp era morto. Si dice che gli uccelli muoiano cantando”, ha commentato tristemente Vokic.

Il pensionato ha provato a cercare Kleep nei giorni seguenti ma non lo trovò da nessuna parte. Era chiaro che Kleep avesse deciso di tornare solo per salutare la sua amata.

Nell’arco della storia d’amore con Klepp, durata oltre 20 anni, Malena ha dato alla luce 66 cuccioli. “Questo è abbastanza per una madre. Sono molto legato a lei”, racconta Vokic, affermando di non volersi mai allontanare dalla sua piccola cicogna, soprattutto in questo periodo perché appare “devastata”.

Grazie ad alcune leggi comunitarie, 157/92 e la direttiva comunitaria 79/409/CEE, la cicogna che ha rischiato di estinguersi a causa della caccia, è ora uno dei volatili più protetti e tutelati. Sono state infatti create delle oasi e parchi naturali per favorire un habitat per la migrazione e il ripopolamento.

 Il video di The Dodo dedicato alla storia di Klepp e Malena

 

>> Animali monogami: le specie più fedeli al partner

C.D.

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI