Home Gatti Salute dei Gatti Le malattie del gatto Nebelung: le principali patologie della razza

Le malattie del gatto Nebelung: le principali patologie della razza

Le malattie del gatto Nebelung: le patologie più comuni in questa razza felina dagli occhi verde smeraldo. Vediamo quali sono.

nebelung
(Foto AdobeStock)

Le proverbiali 7 vite del gatto è solo una leggenda attribuita a questo animale per via delle sue straordinarie abilità fisiche.

Perciò se desideriamo condividere quanto più a lungo è possibile la nostra vita con il micio che abbiamo deciso di accogliere, dobbiamo prendercene cura ed essere in grado di riconoscere eventuali malattie che potrebbero colpire l’animale.

In questo articolo, in particolar modo, andremo a conoscere quali le malattie del gatto Nebelung.

Tutto ciò che devi conoscere sulla salute di questa razza, prima di portarlo a casa e prendertene cura.

Malattie del gatto Nebelung

Il Nebelung è un gatto di taglia media con un corpo lungo molto muscoloso e allo stesso tempo agile e aggraziato.

nebelung
(Foto Adobe Stock)

Il gatto Nebelung è originario della Russia e degli Stati Uniti, nacque negli anni ’80 da un incrocio fra un maschio Blu di Russia e una femmina di Main Coon.

Fu riconosciuto dalle più importanti associazioni feline come razza a sé stante, diventata poi popolare in diverse zone del mondo.

Si tratta di una razza di gatto elegante e robusto di circa 6 chili, ha un meraviglioso pelo lungo ed un taglio affascinate di occhi a mandorla o rotondi di colore verde smeraldo.

Il gatto Nebelung se ben curato può avere una vita longeva e arrivare fino a 16 anni di età, poiché non soffre di particolare patologie da attribuire alla razza.

Ovviamente come tutti i gatti può, però, essere soggetto a malattie comuni nei felini, ovvero le patologie del cavo orale nei gatti.

Ciò accade perché la bocca del gatto è una parte estremamente esposta, in quanto l’animale la utilizza non solo per mangiare ma anche per esplorare l’ambiente che lo circonda.

Le malattie della bocca a cui il Nebelung può essere soggetto, possono essere:

  • stomatite: la stomatite nel gatto è un’infiammazione della mucosa della bocca dovuta a un’infezione batterica cronica;
  • carcinoma: è un tipo di cancro delle mucose della bocca rappresentato da escrescenze, ulcere e cumuli di tessuto squamoso;
  • gengivite: la gengivite nel gatto è l’infiammazione delle gengive derivante dal tartaro;
  • periodontite: la periodontite è l’infezione dei tessuti dentali e colpisce gengive e osso;
  • riassorbimento dentale: questa condizione impedisce al gatto di mangiare correttamente e di sbavare con frequenza, perché la parte che ricopre il dente si è totalmente consumata. In questi casi il veterinario, potrebbe prescrivere alcuni antibiotici o risolvere con l’estrazione dentale;
  • assorbimento dello smalto: lo smalto tende a distaccarsi e il gatto ad ingoiarlo. I denti appariranno diversi dal solito, tendenzialmente con delle macchie rosse sui tessuti.

 Potrebbe interessarti anche: Nebelung: prezzo, carattere, aspetto, origini, curiosità

Altre malattie comuni nei gatti

Inoltre l’animale è soggetto anche a patologie infettive, le principali possono essere le seguenti:

  • FeLV: nota come leucemia felina, colpisce il midollo osseo ed è causata da un virus della famiglia dei Retrovirus, tra i quali c’è anche quello responsabile della stessa FIV;
  • FIV: a è una sindrome di immunodeficienza felina simile all’HIV umana, trasmissibile attraverso la saliva e il sangue. Non è curabile e non esiste vaccino ma, se intercettata per tempo, può permettere una sopravvivenza talvolta notevole;
  • Toxoplasmosi: una malattia infettiva, causata dal parassita Toxoplasma gondii, che trova nel felino il suo ospite finale dove riprodursi;
  • Allergie: il gatto può soffrire di allergie che possono avere origini molto diverse;
  • Congiuntivite: l’infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • Otite: è l’infiammazione dell’epitelio che ricopre il condotto uditivo e del padiglione auricolare. Si manifesta spesso quando il gatto ha le difese basse;
  • Raffreddore: è una malattia respiratoria leggera ma che comunque va curata per evitare complicazioni ed essere attaccato anche da malattie secondarie delle vie respiratorie;
  • Rogna: è causata da un acaro di cui esistono diverse specie e sottospecie che si comportano in modi diversi. È trasmissibile ad altri animali e all’uomo, ne esistono di diversi tipi e ha sintomi simili all’eczema: prurito, croste, perdita di pelo a chiazze. Questa malattie è detta anche scabbia.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta