Home Gatti Salute dei Gatti Unghia rotta del gatto: cause e rimedi del problema

Unghia rotta del gatto: cause e rimedi del problema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44
CONDIVIDI

Anche le unghie del felino possono rompersi. Vediamo insieme quali sono le cause e i rimedi dell’unghia rotta del gatto.

unghia rotta del gatto
(Foto Adobe Stock)

Non capita spesso ritrovarsi il proprio gatto con un unghia rotta, in quanto essendo quest’ultima retrattile, quindi ”protetta”, difficilmente può rompersi. Mentre è molto facile che il felino possa soffrire di un unghia incarnita.

Tuttavia può presentarsi questa situazione, Perché? Cosa bisogna fare per rimediare? Scopriamo insieme tutto ciò che c’è da sapere sull’unghia rotta del gatto.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto zoppica: perché succede? Cause e rimedi per questo disturbo

Unghia del gatto rotta: cause e rimedi

Le unghie del gatto
(Foto Adobe Stock)

I gatti presentano delle unghie retrattili, quindi difficilmente possono rompersi, differentemente dai cani che possono facilmente trovarsi le unghie rotte. Ciò nonostante può capitare anche al nostro amato felino, come mai?

La causa principale di tale situazione è la lunghezza delle unghie del micio. Infatti queste ultime essendo lunghe possono facilmente rompersi alla punta o alla base, quando il nostro amico a quattro zampe tira ferocemente qualcosa. Per questo motivo è consigliato tagliare le unghie del felino prima che crescano troppo. Altre cause di rottura dell’unghia nel gatto possono essere:

Unghia rotta nel gatto: cosa fare?

Come curare la salute delle unghie del nostro gatto in estate
(Foto Flickr)

L’unghia rotta può provocare molto dolore nel nostro amico peloso, ed è risaputo che un gatto che prova dolore, difficilmente si fa avvicinare e diventa abbastanza nervoso. Per questo motivo l’unica cosa da fare è portare micio dal veterinario.

Lo specialista verificherà quale parte dell’unghia si è rotta. Se si tratta della punta cercherà di tagliare l’unghia al micio con l’apposita tronchesina. Sempre se il gatto glielo lascerà fare, in caso contrario aspetterà la crescita dell’unghia per poi tagliarla.

Nel caso in cui la rottura è alla base dell’unghia, molto probabilmente il veterinario aspetterà la crescita di quest’ultima, anche perché oltre all’eccessivo sanguinamento il micio proverà ulteriore dolore se l’unghia in questo caso viene tagliata.

Se oltre a rompersi l’unghia il felino ha tirato così forte da fratturarsi le falangi, molto probabilmente lo specialista effettuerà una radiografia per accertarsi della diagnosi e agire di conseguenza.

Marianna Durante