Home Gatti Il saluto dei gatti, il loro linguaggio: un simpatico naso-naso

Il saluto dei gatti, il loro linguaggio: un simpatico naso-naso

CONDIVIDI

Il linguaggio dei gatti, il saluto tra loro, il momento più caratteristico e tipico, perché fanno naso-naso?

I gatti litigano
I gatti litigano: tutte le cause e i rimedi per far tornare la calma in casa (Fonte Pixabay)

I gatti. Piccoli esseri dal carattere altalenante, per noi umani spesso misteriosi, criptici e sorprendenti ma anche per questo spesso temuti!

Il loro rituale più frequente è il saluto. A dispetto di quanto detto sono animali socievoli e apparentemente cordiali fra loro.

Felini dalle mille sfaccettature, sanno essere coccoloni e cacciatori, spesso però tra di loro anche litigiosi.
Parliamo davvero di esseri imprevedibili e date le loro caratteristiche, tutto ciò potrebbe farci pensare ad animali estremamente solitari.

Contrariamente a quanto detto, sono felini molto comunicativi sia tra di loro sia con i loro umani, in quanto essere socievoli e fortemente espansivi. In questo articolo andremo ben a delineare una delle loro caratteristiche, ossia il loro linguaggio ed in particolare il saluto.

Facciamo Naso naso? Saluto fra gatti!

Gatto si struscia
Il linguaggio del gatto

Si sa, i gatti sono schivi e sono soliti salutare i loro umani solo semplicemente alzando la coda e facendola ondeggiare lentamente, ma forse non sapevate che tendono a salutarsi anche tra loro.

Il loro linguaggio si esprime innanzitutto con il saluto tra coloro della stessa specie, consiste in una scena molto particolare, si avvicinano tra loro molto lentamente, per poi procedere gradualmente odorandosi, avvicinando le teste fino a strofinare naso contro naso, simulando l’abituale saluto dell’essere umano.

L’atteggiamento d’altronde appare alquanto simile al cerimoniale fatto tra esseri umani. Il loro salutarsi non è altro che un modo per utilizzare il loro olfatto, che è uno dei sensi più importanti per i gatti. Questi felini sono privilegiati da un naso stupefacente e portentoso con ben 200 milioni di cellule olfattive, c’è da immaginare che l’essere umano ne possiede solo 5 milioni.

Tutto questo spiega il motivo per il quale alcuni odori a noi impercettibili sono per un gatto estremamente eclatanti.

Tramite solo questa procedura, Naso-naso, che ai nostri occhi risulta tenera, riescono a stabilire, se hanno tra loro un legame di sangue o sono semplicemente conoscenti. Ecco perché l’olfatto è il senso più utilizzato dai gatti.

Tutto questo spesso accade in linea di massima solo tra due gatti che hanno già un legame, e tutto ciò permette loro di ristabilire un contatto finalizzato solo a ribadire la loro conoscenza.
Dietro questi piccoli gesti quasi sempre si nasconde una parte del carattere del gatto, ossia il suo aspetto legato alla vita sociale, come per esempio l’accettare e l’essere accettato dal gruppo.

Per quanto invece riguarda i loro umani del cuore, resta insostituibile la loro coda con la quale comunicano le loro emozioni, un vero e proprio linguaggio da scoprire.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

R.L.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI