Home News Riceve lo sfratto e abbandona i suoi due cani in un appartamento...

Riceve lo sfratto e abbandona i suoi due cani in un appartamento vuoto – VIDEO

Un uomo ha abbandonato i suoi due cani in un appartamento vuoto dopo aver ricevuto lo sfratto. I pelosetti erano in gravi condizioni

due cani abbandonati appartamento vuoto
Uomo riceve lo sfratto e abbandona due cani in un appartamento vuoto (Foto Facebook – BARCS Animal Shelter)

Due cani sono stati ritrovati appena in tempo in un appartamento vuoto lo scorso 30 giugno a Baltimora, nel Maryland. I poveri quattro zampe sono stati abbandonati dal loro padrone, dopo che l’uomo è stato sfrattato da casa.

I cagnolini erano emaciati e stremati, e la loro vita era appesa ad un filo. Quando i soccorritori hanno visto le condizioni dei due pelosetti, sono rimasti a dir poco sconvolti.

La femminuccia, chiamata Small Fry dai volontari, era così denutrita e debole che non riusciva neanche a reggersi in piedi. Nonostante fosse priva di forze, la cagnolina ha dato fondo a tutte le sue energie per cercare di alzarsi e scodinzolare solo per accogliere e ringraziare i suoi salvatori.

Il suo fratellino Fish Fry si è invece comportato da vero eroe a quattro zampe. Probabilmente, il cagnolino aveva intuito le gravissime condizioni in cui versava la sua sorellina e ha iniziato ad abbaiare incessantemente per attirare l’attenzione e cercare aiuto.

Il suo espediente ha ottenuto il risultato auspicato. I soccorritori hanno scoperto e portato in salvo i due pelosetti appena in tempo.

Due cani vengono abbandonati in un appartamento vuoto dopo che il proprietario riceve lo sfratto da casa

uomo sfratto abbandona cagnolini
Due cani vengono trovati in un appartamento vuoto (Foto Facebook – BARCS Animal Shelter)

I due cani sono stati così portati via dall’appartamento vuoto in cui sono stati trovati e affidati alle cure dei volontari di BARCS Animal Shelter.
I pelosetti sono stati immediatamente visitati per valutare le loro condizioni di salute.

Small Fry era ridotta a pelle e ossa, ed era così debole che non riusciva a stare in piedi.
Lo staff del rifugio ha descritto così le condizioni della povera cucciola in un post sui social: “Small Fry è uno dei peggiori casi di emaciazione che abbiamo visto: anche il nostro direttore medico veterinario, che ha curato centinaia di migliaia di animali durante i suoi anni al BARCS, ha detto che il caso di Small Fry è inquietante.”

Dato il loro stato di salute, lo staff presumono che i due cani siano rimasti per almeno una settimana da soli nell’appartamento vuoto, anche se le terribili condizioni di Small Fry lasciano supporre che i due animaletti venissero trascurati dal loro proprietario.

Potrebbe interessarti anche: Joss, il cane scaricato tra due superstrade: un recupero spaventoso – VIDEO

I volontari stanno fornendo tutte le cure necessarie e, a poco a poco, la cagnolina sta dando incoraggianti segnali di ripresa.

“Attualmente non vi sono segni di sindrome da rialimentazione che rappresenta la principale preoccupazione in caso di animali così emaciati come lei. Small Fry ha ancora bisogno di supporto termico poiché non è in grado di regolare la propria temperatura corporea. La cucciola ha provato a mettersi in piedi questa mattina, ma è ancora troppo debole per muoversi.”

Il suo fratellino Fish Fry, invece, era in buone condizioni di salute ma, dato il suo carattere molto timido, non si sentiva a suo agio nel rifugio.

Potrebbe interessarti anche: Soli, fragili e malnutriti: oltre 100 i cuccioli di cane tratti in salvo – VIDEO

Grazie alle cure e al duro lavoro dei volontari, la cagnolina è riuscita a tornare a camminare, anche se per il momento è in grado di percorrere solo brevi distanze. Mentre il suo fratellino è uscito dal suo guscio e ha mostrato tutto il suo animo allegro e giocherellone.

Allo staff di BARCS Animal Shelter adesso non resta che raggiungere l’ultimo traguardo: trovare una famiglia amorevole per i due quattro zampe.