Home News Viene abbandonato, cane non permette a nessun umano di avvicinarsi

Viene abbandonato, cane non permette a nessun umano di avvicinarsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:55
CONDIVIDI

Un cane viene crudelmente abbandonato e il suo dolore è così forte da indurlo a non consentire a nessun umano di avvicinarsi

cane abbandonato
Il cane abbandonato (Foto Facebook)

Un cane è stato abbandonato in maniera disumana in una piazzola di sosta di un’autostrada. Purtroppo la bella stagione, ormai è “segnata” da questi terribili episodi.
I casi di abbandono non accennano a subire una battuta di arresto, nonostante le campagne di sensibilizzazione e le strutture preposte ad ospitare i cuccioli durante l’estate.

Per non parlare dei rifugi, che quasi invocano un cenno di umanità in queste persone, chiedendo di lasciare queste anime innocenti presso le loro sedi, piuttosto che fargli subire questo trauma difficile da superare o ancora peggio metterli in condizioni pericolose, facendogli rischiare la vita.

Inoltre bisogna considerare che il trauma dell’abbandono è vissuto dal cane in modi diversi, in questo specifico caso il cucciolo nega qualsiasi contatto con gli esseri umani.

Potrebbe interessarti anche: Come si comporta un cane abbandonato e come recuperare il suo trauma emotivo

Cane abbandonato rifiuta il contatto con le persone

cane
Il cane abbandonato (Foto Facebook)

Il povero cane è stato abbandonato in una piazzola di sosta sull’A515 e legato ad un palo. Il piccolo è stato trovato grazie alla segnalazione di un contadino che lo ha sentito abbaiare.

Dal luogo e dalla posizione in cui si trovava, il Fido non era molto visibile, il che ha indotto i soccorritori a ipotizzare che chi si è macchiato di tale orribile gesto avesse lo scopo di non farlo trovare.

Il cagnolone è stato così traumatizzato dall’esperienza di essere stato tradito da chi più amava da perdere qualsiasi fiducia nel genere umano e non acconsentire che le persone si avvicinassero a lui.

Quando sono giunti, i soccorritori hanno trovato il quattro zampe in pessime condizioni, sporco e con la pelliccia arruffata. Non riuscivano a capire il sesso dell’animale né la razza (suppongono si tratti di un pastore tedesco bianco) in quanto il cane li teneva a debita distanza.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un cane abbandonato: i consigli principali

Uno dei soccorritori di Crowfoot Kennels Dog Rescue ha dichiarato: “Quando siamo arrivati, abbiamo notato che il cane era inquieto dal fatto di essere circondato da persone. Supponiamo che sia abbastanza vecchio. Lo abbiamo caricato sul furgone e cercato un eventuale microchip, ma non era presente.”

Dato che il cucciolone teme qualsiasi contatto umano, i volontari stanno lasciando che il Fido si adegui gradualmente alla sua nuova sistemazione e alla loro presenza e ovviamente stanno cercando di ottenere la sua fiducia, magari facendo presa con delle leccornie. Stanno inoltre valutando di sedarlo per riuscire a visitarlo.

L’organizzazione sulla sua pagina Facebook condivide continui aggiornamenti sullo stato del cane: “Lo abbiamo chiamato Shadow e ora sta ricevendo tutte le cure necessarie. È ancora molto nervoso ma sta iniziando a fidarsi di noi. Sta ricevendo tanto amore dal nostro staff.”

M. L.