Home News Abbandono animali: sette cani morti in sacchi neri a New York

Abbandono animali: sette cani morti in sacchi neri a New York

CONDIVIDI
sette cani morti
(Facebook)

Un caso atroce di abbandono di animali: sette cani sono stati trovati morti in sacchi neri a New York, i volontari offrono una ricompensa.

Una considerevole ricompensa viene offerta per informazioni utili che possano portare all’arresto e alla condanna di chiunque abbia scaricato sette cani morti, in sacchetti di immondizia neri, a Hempstead, New York. La ricompensa di cinquemila dollari viene offerta dalla Nassau County SPCA. Secondo l’agenzia per il benessere degli animali, qualcuno ha scaricato sette pitbull (descritti come quattro femmine, un maschio e un cucciolo di tre mesi) in un pozzetto situato a Dietz St e South Franklin St. I cani deceduti sono stati trovati il 12 settembre. Si tratta del secondo terribile caso di maltrattamento animali che arriva da New York nell’ultima settimana.

Potrebbe anche interessarti –> Tre cani morti a Las Vegas dopo essere stati punti da uno sciame di api

Sette cani morti a New York: si cerca il responsabile

L’agenzia per il benessere degli animali ha dichiarato: “La contea di Nassau SPCA offre questa ricompensa perché sembra che qualcuno sappia chi ha messo questi cani lì. Riteniamo che sia necessario utilizzare tutti gli strumenti disponibili nella lotta alla crudeltà sugli animali per garantire che gli assassini affrontino la pena massima prevista dalla legge!”. Viene spiegato che tutte le segnalazioni utili resteranno anonime.

La Società della contea di Nassau per la prevenzione della crudeltà verso gli animali è un’organizzazione, senza fini di lucro, originariamente concepita per proteggere gli animali della contea da abusi e negligenza e fornire assistenza di base. L’organizzazione ha una speciale autorità per far rispettare la legge sull’agricoltura e i mercati di New York e tutte le altre leggi statali e locali. Sono l’unica agenzia per la protezione degli animali ufficialmente designata ad operare entro i confini della contea. Il NCSPCA è dedicato al soccorso, alla cura e al collocamento di animali bisognosi. Le operazioni della Società sono state storicamente finanziate attraverso contributi sollecitati dal pubblico e attraverso sovvenzioni aziendali. Il NCSPCA non riceve alcun finanziamento pubblico, non è in alcun modo affiliato, suddiviso o finanziato da qualsiasi altra organizzazione locale, statale o nazionale.

Leggi anche –> Maryland: donna uccisa da un pitbull che ha appena adottato

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI