Home News Addestra il cane a esprimere delle frasi e a comunicare con le...

Addestra il cane a esprimere delle frasi e a comunicare con le parole

CONDIVIDI

Una donna addestra il cane a esprimersi e a comunicare con le parole

comunicazione cane

Possiamo solo immaginare l’emozione che ha provato una giovane donna Christina Hunger quando per la prima volta è riuscita a comunicare con il proprio cane al quale ha insegnato a costruire delle vere e proprie frasi, riuscendo, di conseguenza, a dialogare con lei.

La donna di San Diego in California, è una logopedista di professione che ha realizzato una tastiera particolare per far parlare la sua cagnolina di nome Stella.

Tutti i progressi effettuati con Stella sono stati condivisi su instragam, documentando la straordinaria intelligenza del cane nell’apprendimento e nell’applicazione di quanto imparato dalla sua padrona.

La giovane logopedista ha creato una tastiera con diversi bottoni che emettono una parola specifica quando vengono premuti. Ogni bottone corrisponde ad una parola o un’azione come ad esempio mangiare, giocare, fuori, no, si, ciao, gioia oppure a nomi come Stella, Cristina e Jack, il compagno di Cristina.

Stella che ha 18 mesi ed è un bellissimo esemplare di razza bovaro australiano, per 10 mesi ha imparato ad esprimersi e a comunicare con la padrona premendo i bottini. Il cane risponde alle domande della donna oppure esprime un desidero o quello che vuole fare: “andare fuori” premendo due bottoni di seguito, quello corrispondente ad “andare” e quello a “fuori”. Ogni bottone/parola viene utilizzato in base alla frase o all’intenzione del cane.

Ciò consente a Stella di comunicare in modo preciso con la sua padrona premendo la parola in circostanze diverse. “Andare a mangiare” oppure abbinando la parola “andare” con “fuori”.

Sul profilo instagram sono stati pubblicati diversi video che mostrano i progressi di Stella che ha ormai assimilato e imparato ad utilizzare 29 parole con le quali formulare una frase.

Comunicare con con il cane

“Contenta giocare con palla fuori” oppure “voglio mangiare”. In questo modo Stella riesce ad esprimere dei veri e propri concetti come ad esempio dicendo alla padrona “fuori c’è jack” e rispondendo anche alle stesse domande della padrona.

Infatti, in uno dei video condivisi, Cristina chiede a Stella se ha fame. Il cane si avvicina alla tastiera e preme con la zampa sul “no”.

In un altro video, il cane abbaia e per rispondere alla padrona che le chiede “cosa c’è”, Stella preme sui bottoni “guarda” e “fuori” per invitarla a “guardare fuori”.

Nel quotidiano, racconta la padrona “Stella utilizza 4/8 volte al giorno il bottone ‘andare fuori'”. “Il modo con il quale Stella utilizza le parole è simile alla comunicazione di un bambino di 2 anni”, conclude la donna..

Oltre 278mila persone si sono innamorate di Stella che seguono ormai quotidianamente su instagram.

Ecco un video di Stella che fa una domanda alla padrona: 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Last night, right before this video was taken, I accidentally said “ball” on Stella’s device while I was actually reaching for a different word. But, Stella took this very seriously! She picked up her ball, dropped it on her device, and said “Good” (Translation: Good idea, Mom!) • I started recording right after she said “Good” and caught the rest of her thought: “Happy ball want outside!” • Like all AAC users, Stella thrives when we talk to her using her device and say words that she loves. She never needs to know it was on accident! 😉 • • • • • #hunger4words #stellathetalkingdog #slpsofinstagram #speechtherapy #AAC #ashaigers #slp #corewords #SLPeeps #slp2be #aacawarenessmonth #earlyintervention #languagedevelopment #dogsofinstagram #dogmom #doglife #dogs #animalpsychology #doglover #dogvideos #sandiegodog #catahoula #blueheeler #smartdog #dogcommunication #mydogtalks #animalcommunication #interspeciescommunication #loveanimals

Un post condiviso da Christina Hunger, MA, CCC-SLP (@hunger4words) in data:

Ti potrebbe interessare–> Gilet per parlare con il cane: una rivoluzione per i cani d’assistenza

C.D.

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notiziSEGUICI QUI