Home News Un aiuto economico per chi ha un cane: le spese veterinarie saranno...

Un aiuto economico per chi ha un cane: le spese veterinarie saranno meno care

Dal comune arriva un aiuto economico per chi possiede un cane, questo permette di avere spese veterinarie più contenute.

aiuto economico veterinario
Cane veterinario (Pixabay)

Prendersi cura di un animale domestico è la cosa più bella che qualcuno possa sperimentare, poiché non è solo un animale ma diventa membro della famiglia. Tuttavia non è sempre rose e fiori e anche gli animali si possono ammalare e in questo caso ci sono le spese veterinarie da affrontare. Presso il Comune di Massa (Toscana) è possibile richiedere un bonus a favore dei nostri amici a quattro zampe.

Come ottenere l’aiuto economico per il cane per ridurre le spese veterinarie

aiuto economico per cane
Cane con cono (Pixabay)

Per richiedere questo bonus c’è ancora tempo fino al 30 dicembre 2022. Questo permette di avere contributi economici per il rimborso delle spese veterinarie sostenute da parte delle famiglie che stanno attraversando un periodo più tosto. A dare questo aiuto è il Comune di Massa e quest’anno Amelia Zanti, assessore Politiche Sociali ha stanziato una somma di 9 mila euro da erogare a questo scopo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Acquista un cucciolo di labrador, giorni dopo lo porta indietro

Chi ha sostenuto spese veterinarie, incuse sia visite mediche che acquisto di medicinali, ha diritto a richiedere il bonus. Vale per chi possiede un cane o un gatto iscritto all’anagrafe Toscana degli animali d’affezione. Tuttavia ci sono alcune condizioni per poter ottenerlo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cani e tartarughe salvi dall’incendio: tutto partito dall’auto

Il proprietario che fa richiesta del bonus per il proprio animale domestico, non deve avere una certificazione Isee superiore a 8.265 euro e vale per le spese sostenute nel 2022 quali, acquisto medicinali, mangimi appositi, spese per microchip e visite mediche. Visto il successo dello scorso anno, anche per questo il Comune ha voluto dare un aiuto economico a chi possiede un amico a quattro zampe.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Lo scorso anno in molti hanno beneficiato delle risorse messe a disposizione. Gli animali fanno parte di una famiglia, ma curarli spesso richiede spese cospicue – ha riferito Amelia Zanti – in questo periodo di difficoltà economica, il bonus può essere un aiuto“. Il bonus prevede un massimo di 200 euro per nucleo familiare e può essere richiesto presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Massa.