Home News Boone, il procione disabile: torna a camminare grazie a dei ragazzi –...

Boone, il procione disabile: torna a camminare grazie a dei ragazzi – VIDEO

Un procione disabile, di nome Boone, torna a camminare grazie all’intervento di alcuni ragazzi che costruiscono una sedia a rotelle per lui. Da piccolo sembrava non poter risolvere la situazione, ma un team si è messo assieme e ha trova una splendida soluzione.

Procione Disabile Boone
Il procione Boone cammina con la sedia a rotelle (Facebook)

Quando le forze si uniscono è molto probabile che esca qualcosa di buono, di forte e di vero. Qualcosa che si metta al servizio del prossimo e lo aiuti a scalare una montagna troppo alta, alcune volte quasi impossibile da raggiungere in vetta. Un esempio che apre la porte della storia del procione Boone, disabile fin dalla nascita. Quando arrivò al santuario si credeva fosse in forze, poi la scoperta. Dopo un po’ di tempo, però, qualcuno si è messo all’opera per lui, cercando di costruirgli, su misura, un oggetto che lo aiutasse a camminare e a giocare con il suo amico del cuore: un cane con il quale ha stretto subito un grande rapporto.

Boone torna a camminare grazie a una sedia a rotelle: il procione disabile aiutato da un team di ragazzi

Procione Disabile Boone
Il procione Boone nell’acqua con la sedia a rotelle (Facebook)

Bisogna insegnare ai ragazzi, partendo sempre da quelli più piccoli, che un aiuto dato a qualcun altro è sinonimo di progresso. Un aiuto disinteressato, cioè senza aspettarsi nulla in cambio se non vedere il bene o benessere nell’altra persona. In questo caso si tratta di animali, anzi di uno in particolare: il procione disabile dal nome Boone.

LEGGI ANCHE >>> Il cane disabile di “Rotelle nel cuore” Lucky è pronto a rinascere

Quest’ultimo vive nel Nolin River Wildlife Sanctuary di Glendale, dove ha legato tantissimo con un altro amico a quattro zampe: il cane Benton. I due sono sempre amici. Il cane, fino a poco tempo fa, lo aiutava durante le sue giornate molto complicate. Ebbene sì, il procione arrivò, nei suoi primi mesi di vita, con un problema alla zampe, permanente, che non gli rendeva possibile la camminata.

Così Mary Key, la fondatrice del Nolin River, ha contattato l’istituto di ingegneria Central Hardin High, per capire se ci fosse l’opportunità di mettere mano sul corpo di Boone e donare lui un’attrezzatura per poterlo fare camminare. Dall’altra parte della cornetta ha risposto un professore, di nome Russ Pike.

LEGGI ANCHE >>> Cane disabile diventa la guida di una volpe cieca – VIDEO

Quest’ultimo si è subito mobilitato e ha messo su una squadra di ragazzi per portare a termine un progetto scolastico: costruire una sedia a rotelle che funzionasse da “zampe” per il procione in questione. L’animale è stato portato più volte all’interno dell’istituto, dov’è stato studiato su misura un progetto per lui. Alla fine gli è stata consegnata una vera e propria sedia a rotelle fatta su misura. Ora, il procione, è libero di correre e giocare con il suo migliore amico, il cane Benton.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.