Home News Botte e sputi al cane in un video: youtuber indagata per maltrattamenti

Botte e sputi al cane in un video: youtuber indagata per maltrattamenti

CONDIVIDI

Youtuber picchia il cane e gli sputa addosso

youtuber picchia cane
Youtuber famosa picchia il suo cane in un video

E’ indagata dalla polizia di Los Angles dopo aver pubblicato un video alquanto sconcertante. Brooke Houts è una youtuber che conta oltre 300mila follower. Recentemente ha pubblicato un video nel quale picchia il suo cane di razza Dobermann e gli sputa addosso per poi giustificare il suo gesto, commentando che “come genitore devo mostrargli cosa è inaccettabile”. La giovane ha reagito al fatto che il cane l’aveva disturbata durante le riprese di un video. Nel filmato che la youtuber ha condiviso si vede la giovane che dopo aver schiaffeggiato il cane, lo mette a terra in modo violento per poi sputare su di lui.
Molti utenti si sono indignati e hanno chiesto che sia chiuso il canale della Houts e che le sia portato via il cane. Il caso ha destato l’attenzione della polizia che sta ora indagando per maltrattamenti di animali.

Di fronte alle polemiche Houts è stata costretta a chiudere le sue pagine di Instagram e Twitter e a scrivere una lettera per scusarsi con gli utenti.

“Avrei dovuto arrabbiarmi come nel video? No. Avrei dovuto alzare la mia voce e urlare contro di lui? No. Quando il mio Doberman da 75 libbre (circa 34 chilogrammi) mi salta in faccia con la bocca aperta, devo, come genitore, mostrargli che questo comportamento è inaccettabile. Ma voglio che lo sappiate, a prescindere da ciò che fa il mio cane, non avrei dovuto comportarmi così nei suoi confronti”.

La youtuber ha promesso che in futuro cercherà di rivolgersi a specialisti per far addestrare meglio il suo cane.

Anche se il video è stato subito rimosso, molti utenti sono riusciti a scaricare il video e a notare i maltrattamenti.

C’è da chiedersi se la giovane non sia andata alla ricerca di notorietà. Una frase famosa nell’opera “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde recita “Nel bene o nel male, purché se ne parli”. Molte persone in cerca di notorietà sono pronte a tutto pur di apparire anche a maltrattare un essere vivente. Il pericolo sta anche nell’emulazione di comportamenti scorretti che sono veri e propri reati penali che devono essere giustamente perseguiti dalle autorità.

 il video integrale della youtuber:  

 

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.