Home News Buddy: il gatto che grazie alla sua storia ha salvato molti animali

Buddy: il gatto che grazie alla sua storia ha salvato molti animali

Buddy è un gatto che ne ha passate di tutti i colori, ma grazie alla sua storia ne è uscito qualcosa di buono e ha aiutato altri animali.

gatto attaccato brutalmente
Buddy, il gatto (Facebook – Pennsylvania SPCA)

Il gatto di nome Buddy è arrivato nella clinica di Filadelfia ridotto molto male, e si pensava che non potesse sopravvivere dopo il feroce attacco di un cane che aveva subito. Il gatto nero era a malapena reattivo dopo l’aggressione, avvenuta dopo che due ragazzi, di 12 e 17 anni, avevano presumibilmente lasciato liberi i loro cani su Buddy. Nonostante le sue numerose ferite, il gatto si è dimostrato essere un vero combattente.

Senza saperlo, il gatto Buddy con la sa storia ha salvato numerosi altri animali del centro

gatto salva animali
Buddy in salute e coccolato (Facebook – Pennsylvania SPCA)

Buddy non solo ha superato il rischio di morte lo scorso 22 marzo, ma ora è fisicamente guarito, anche se ha alcune cicatrici emotive. Ma la cosa sorprendente è avvenuta dopo. Il gatto con la sua storia è diventato un’improvvisa celebrità, portando così tante donazioni alla Philadelphia SPCA che i fondi sono ora destinati ad aiutare altri animali malati e feriti. “Credo che le persone siano rimaste indignate da ciò che hanno visto, ma anche che abbiano fatto il tifo per Buddy“, racconta il direttore delle pubbliche relazioni della PSPCA.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gattina apre le porte in un modo molto strano ed insolito – VIDEO

Quando Buddy è stato attaccato, si trovava davanti a una casa nel quartiere Frankford di Philadelphia, dove i proprietari gli lasciavano cibo e acqua. Una telecamera di sorveglianza ha ripreso l’attacco: i ragazzi stavano portando a spasso due cani e pare li abbiano incoraggiati a sbranare il gatto, ad intervenire sono stati i proprietari della casa che sono usciti e hanno fermato l’attacco. La polizia è arrivata e Buddy è stato portato alla Philadelphia SPCA e poi al pronto soccorso. Gli agenti, a seguito di ciò, hanno avviato un’indagine.

Ti potrebbe interessare anche >>> Associazione animalista compie “atto disperato” nei confronti del Comune

Il video dell’attacco era diventato virale e un’ondata di persone è stata disgustata dalla crudeltà e ha iniziato a fare il tifo per Buddy, anche con numerose donazioni. Adesso è diventato una specie di simbolo di speranza e guarigione per tutti gli animali all’interno del centro. Le donazioni arrivate al centro sono oltre 100.000 dollari e grazie a queste l’associazione può aiutare numerosi altri animali.