Home News La bufala vergognosa diffusa sui social per salvare i cani abbandonati in...

La bufala vergognosa diffusa sui social per salvare i cani abbandonati in autostrada

La bufala diffusa sui social per salvare gli animali in autostrada è  dannosa ed ecco perché non dovreste condividerla.

La bufala vergognosa diffusa sui social per salvare i cani abbandonati in autostrada
La bufala vergognosa diffusa sui social per salvare i cani abbandonati in autostrada (Foto Adobe Stock)

Una delle piaghe più deleterie che nel periodo estivo  affligge tutto il mondo è sicuramente quello degli abbandoni. Ogni anno infatti moltissimi animali tra cui cani, gatti e non sono esclusi animali esotici, vengono abbandonati sulle strade al loro destino.

Nella maggior parte dei casi gli abbandoni avvengono proprio mentre ci si reca verso il luogo prescelto per la vacanza e quindi sono tantissimi gli animali abbandonati al proprio destino in autostrada.

Questa brutalità mette in serio pericolo non solo la vita dei poveri animali, che lasciati a vagare in strade cosi pericolose hanno il destino praticamente segnato, ma anche la vita di moltissime persone innocenti che trovandosi un cane nel bel mezzo della carreggiata, potrebbero inchiodare e causare così dei gravissimi incidenti, che potrebbero costare la vita non solo al cane e a loro stessi ma anche a tutti gli automobilisti incolonnati dietro la vettura.

L’abbandono è quindi una piaga infetta che andrebbe estirpata ed esistono molti modi per prevenire gli abbandoni o addirittura scongiurarli.

Esistono poi moltissime associazioni che si occupano di aiutare gli animali in difficoltà, i social per esempio sono dei mezzi potentissimi per poter aiutare, sia con raccolte fondi che proponendo in adozione queste povere creature. Quello che è importante è che questi mezzi vengano utilizzati con consapevolezza.

Potrebbe interessarti anche: Il video shock che racconta gli abbandoni degli animali in estate

La bufala per salvare gli animali abbandonati

La bufala vergognosa diffusa sui social per salvare i cani abbandonati in autostrada (Foto Adobe Stock)

Negli ultimi tempi maggiormente sul social Facebook sta girando infatti una catena che se fosse vera sarebbe un ottima campagna di sensibilizzazione, il messaggio che si è diffuso a macchia d’olio sui social e che chiede la massima condivisione infatti recita :

“Se in autostrada notate un cane abbandonato non dovete fare altro che inviare un sms specificando località, ora di avvistamento, razza (se possibile) e direzione di marcia al 3341051030.
1000 volontari sono pronti ad intervenire in tutta Italia fino al 4 settembre non è difficile…
Esiste inoltre anche un altro numero attivo 24 h su 24 dal 1 luglio al 31 agosto ed è il 800137079 UN COPIA INCOLLA È DOVEROSO.
GRAZIE A CHI LO FARÀ.”

L’iniziativa sarebbe veramente splendida se solo fosse vera, o meglio lo è in parte, infatti i numeri elencati non sono più attivi dal 2013.

Il numero verde da contattare era quello di una iniziativa anti-abbandoni dell’ENPA portata avanti solo quell’anno e mai più replicata, mentre il numero di cellulare al quale si dovrebbe inviare l’sms  risulta non attivo.

La catena che è stata condivisa moltissime volte sui profili di moltissimi utenti che pensavano di fare una cosa buona per gli animali, si è rivelata essere una bufala anche molto deleteria.

Infatti se qualcuno vedesse un cane o un gatto in autostrada provando a segnalarlo a quei numeri indicati non otterrebbe alcun risultato se non quello di aver perso tempo sia nel chiamare che nello scrivere il messaggio, che non sarà letto da nessuno, facendo si che il cane il gatto o qualsiasi altro animale in difficoltà  resti su quella strada senza la possibilità di essere salvato.

Se bene sia stato fatto da molti ingenuamente,  pensando di poter aiutare ciò che va fatto nel caso in cui assistiate ad un abbandono è quello di filmare la scena prendere la targa del veicolo e chiamare immediatamente le forze dell’ordine.

Abbandonare gli animali è un reato punito dalla legge per tanto contattare immediatamente le autorità e ciò di meglio che potete fare, degli agenti accorreranno sul luogo per verificare la situazione e mettere in sicurezza gli animali.