Home News La cagnolina legata con una corda e abbandonata in una casa diroccata

La cagnolina legata con una corda e abbandonata in una casa diroccata

Una cagnolina è stata legata con una corda al collo e abbandonata in una casa diroccata. Poi è stata salvata

cane corda collo abbandonato
Il cagnolino legato con una corda al collo e abbandonato in una casa diroccata (Foto YouTube)

Una cagnolina è stata legata con una corda attorno al collo e abbandonata in una casa diroccata. Succede nel sud-est asiatico, dove il povero animale è stato trovato e soccorso, scampando al peggio per un soffio. Una storia straziante, che incomincia con un gesto crudele, ma che si conclude fortunatamente nel migliore dei modi.

La cagnolina viene legata con una corda al collo e abbandonata in una casa diroccata

cagnolina corda abbanondata
La cagnolina con la corda al collo (Foto YouTube)

Non si sa chi stato, ma è certo che qualcuno ha ha rinchiuso la povera cagnolina in una vecchia casa abbandonata. Una vecchia corda le stava al collo e la teneva incatenata in quel posto, impedendole di chiedere aiuto. Se solo non ci fossero stati degli angeli a passare in quel posto, questa vicenda non avrebbe avuto il tanto atteso lieto fine.

Un giorno, infatti, alcuni volontari di un’associazione sono per caso capitati nel casolare diroccato. Gli uomini si sono accorti di alcuni latrati che provenivano dalle stanze buie e polverose. Così, lampada alla mano, sono entrati: hanno sospettato che ci fosse un cane in difficoltà da salvare.

Effettivamente, così era: una cucciola di pochi giorni era stata abbandonata. La cagnolina era sola e impaurita. La corda attorno al suo collo, poi, le aveva provocato alcune escoriazioni. Vista la situazione, i volontari hanno capito che bisognava intervenire immediatamente.

La cagnolina con la corda al collo cerca una nuova famiglia

cane corda abbandonato
La cagnolina nel rifugio (Foto YouTube)

Dopo averle liberato il collo, i soccorritori hanno capito che era importante portare il cane dal veterinario per farlo controllare e curare. Una volta dallo specialista, la cucciola è stata medicata per via delle escoriazioni, dissetata e sfamata, visti i giorni passati nel buio senza cibo e acqua.

Piano piano, la cagnolina abbandonata ha ripreso le forze ed è stata poi trasferita nel rifugio. Là, i volontari l’hanno aiutata a recuperare la fiducia che aveva perso nei confronti degli umani. Lei ha capito che si prospettava un nuovo inizio e ha iniziato a collaborare, diventando in breve tempo un animaletto adorabile, come dimostra questo video.

Ora, la cagnolina ha concluso il suo percorso ed è pronta per cercare una nuova famiglia. Una casa in cui trovare l’amore e l’affetto, una mamma e un papà che la amino esattamente come un cucciolo di cane merita.

Ti potrebbe interessare anche: Dynamic, il cane legato a un albero e abbandonato

Matteo Simeone