Home News La cagnolina Sophie cerca casa: sola e triste ha voglia di una...

La cagnolina Sophie cerca casa: sola e triste ha voglia di una svolta

La cagnolina Sophie cerca casa. E’ stata accalappiata e ha visto sparire i suoi cuccioli. Ha passato il periodo più brutto della sua vita

cagnolina triste (Foto Facebook)
cagnolina triste (Foto Facebook)

Una vita complicata, aggravata da tanta sofferenza provocata dagli esseri umani. La sua storia è fatta di dolore ma anche di tanta speranza e voglia di farcela, nonostante tutto quello che ha attraversato. La protagonista di questa vicenda è una cagnolina randagia di nome Sophie che ne ha passate davvero di tutti i colori. Dopo anni di solitudine, ha bisogno di una vita diversa, piena d’amore e di attenzione.

Potrebbe interessarti anche: Dart, il cane dato via dopo 5 anni dall’adozione: ora cerca una nuova famiglia

La cagnolina Sophie cerca casa, dopo una vita di sofferenza 

cagnolina in cerca di adozione (Foto Facebook)
cagnolina in cerca di adozione (Foto Facebook)

Quando era da sola per strada è stata presa e portata via ma non per essere curata. La sua esistenza era in bilico, divisa tra la speranza di trovare un luogo accogliente e la dura realtà di essere spostata da un posto ad un altro, purtroppo il più triste e degradante che fosse presente nel territorio. La quattro zampe si è ritrovata all’improvviso ad essere ridotta malissimo; il suo fragile corpo era ormai pelle e ossa, coperto solo dalla rogna e dalla leishmaniosi. Tuttavia, proprio nel momento in cui tutto sembrava perso, è arrivata la svolta tanto attesa, ma ancora non del tutto completa. Il cucciolo è stato soccorso da una donna che si è presa cura di lei e dalla Calabria l’ha condotta a Milano. Qui, finalmente, la cucciola è stata riempita di gesti premurosi che le hanno permesso di guarire dalle ferite del fisico e dell’anima.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Bimbo in attesa di un’adozione: ha lo sguardo triste, perso nel vuoto

Sophie aveva anche una brutta otite che i medici hanno provveduto a risolvere. Grazie al personale preparato e dedito alle sue esigenze, la cucciola è guarita lentamente dalla rogna e si è negativizzata dalla leishmaniosi. Viene descritta dalle persone che si sono occupate di lei come una cagnolina perfetta che va d’accordo con i suoi simili e non, tipo i gatti. Non abbaia ed è di ottima compagnia anche mentre viaggia in auto. Insomma, una cagnolina d’oro, come si suol dire. Tuttavia, ha un piccolo difetto.. è una ladra di cibo, una vera mangiona! Infatti, quando c’è lei in cucina bisogna stare attenti perché da un momento all’altro qualche pietanza può sparire all’improvviso. A tal proposito, per tenere sotto controllo il suo piccolo problema, i volontari hanno provveduto a comprarle il kennel per farla stare più calma e tenerla a bada.Chiunque sia interessata a lei può contattare il seguente numero telefonico a nome di Anna, 3276397106. E’ da troppo tempo che attende di avere una famiglia, una casa accogliente e tante coccole che la facciano sentire al sicuro e protetta.

Aspettiamo la persona giusta che le cambierà la vita!