Home News Calci e pugni in gabbia per aver scavato una buca: il giudice...

Calci e pugni in gabbia per aver scavato una buca: il giudice lo condanna (Video)

Accucciato in un angolo impaurito mentre l’uomo continua a sgridarlo e prenderlo a calci all’interno della gabbia, un video agghiacciante che ha sconvolto persino i magistrati.

uomo aggredisce il cane per aver scavato una buca (Screen Video)
uomo aggredisce il cane per aver scavato una buca (Screen Video)

E’ un video terrificante quello che è stato diffuso in rete e che ritrae il 22enne Tyler Jay Halliday mentre con fare minaccioso si avvicina al cane rinchiuso nella gabbia sita nel suo giardino.

Potrebbe interessarti anche : Cane preso a frustate calci e pugni al centro della città

 Calci e pugni al cane in gabbia

uomo aggredisce il cane per aver scavato una buca (Screen Video)
uomo aggredisce il cane per aver scavato una buca (Screen Video)

Il video crudele è stato mostrato alla Mackay Magistrate Court ed è stato girato lo scorso aprile. A quanto pare il cane appartiene all’ex compagno del ragazzo.

Il signor Halliday sembra aver lavorato in un negozio di animali e questo dovrebbe far pensare ad un uomo sensibile e gentile con queste creature, ma la realtà è molto diversa.

Secondo quanto riferito ai magistrati la sua prima dichiarazione sarebbe stata che era molto arrabbiato con il cane, per aver scavato una buca, e che se il cane non avesse scavato lui non l’avrebbe mai picchiato.

Il video cruento mostra l’uomo che innalza il pugno mentre il cane impaurito si ranicchia in un anglo, il ragazzo viene ripreso mentre  prende a calci e sferra un pugno sul muso del povero cane rinchiuso in gabbia .

L’ira dell’uomo pero non si placa, e mentre rinchiude il cane  sputa verso l’animale, in altri frammenti di video si può notare il ragazzo che continua a gettare oggetti contro il cane che impaurito, continua ad accucciarsi per farsi più piccolo e non essere colpito.

L‘RSPCA ricevuta la segnalazione si è recata immediatamente all’abitazione dove gli agenti hanno trovato il cane rinchiuso in gabbia terrorizzato, dopo 3 giorni il cane è stato restituito al legittimo proprietario, che ha lasciato il compagno violento .

L’accusato in tribunale ha affermato che le sue azioni erano disgustose e che non avrebbe dovuto picchiare il cane, l’uomo si è quindi detto pentito delle sue azioni ma il magistrato non è stato clemente e l’ha condannato a 100 ore di servizio comunitario.

Il signor Halliday si è dichiarato colpevole di aver violato il suo dovere di diligenza e il giudice ha anche già preso una decisione in merito alla condanna dell’aggressore del cane, destinando le 100 ore di servizio comunitario a spalare feci di animali.

L’uomo dovrà anche pagare le spese legali e le spese veterinarie e per 5 anni non potrà più avere animali.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti