Home News Un cane cade in un dirupo di 30 metri: il salvataggio è...

Un cane cade in un dirupo di 30 metri: il salvataggio è delicatissimo

Un cane cade in un dirupo lungo 30 metri: precipita mentre è a passeggio con i propri padroni in un sentiero davvero spigoloso. Il salvataggio, messo in atto da due agenti “speciali”, è delicatissimo e contempla un tempo davvero lungo.

Cane Cade Dirupo 30 Metri
Il cane raggiunto nel dirupo dall’agente (Facebook)

Bisogna davvero stare attenti a dove si mettono i piedi alcune volte. Soprattutto se solchiamo un percorso, un sentiero o un posto, in largo e lungo, che non conosciamo e di cui siamo “ignoranti” degli angoli più pericolosi. Per noi vale il concetto di “piede”, per i nostri amici a quattro zampe vale quello, appunto, della “zampa”. Basta metterla in una rientranza sbagliata e il “gioco” è fatto. Venir fuori dal pericolo, poi, diventa una cosa davvero complicata. Stessa situazione capitata al cane Chevy, il quale è precipitato in un dirupo lungo 30 metri. Una caduta davvero spaventosa, ma il cane è rimasto in un angolo che gli ha permesso di non scivolare ulteriormente. A quel punto sono sopraggiunti immediatamente i soccorsi.

Il cane cade nel dirupo dopo essere scivolato lungo il sentiero: due ore per portarlo in salvo

Cane Cade Dirupo 30 Metri
Il cane Chevy al sicuro sul divano di casa (Facebook)

Fortuna che ogni tanto entrano in gioco i famosi “angeli custodi”. Che poi angeli non sono. Ma non tanto perché non sono buoni d’animo, anzi, lo sono anche più del dovuto. È che, a differenza degli angeli, non hanno leali e per salvare qualcuno devono mettere in atto alcune manovre davvero pericolose.

LEGGI ANCHE >>> Il cane caduto in un dirupo viene salvato dai pompieri – VIDEO

Così è stato per salvare il cane Chevy, un incrocio di American Bulldog Terrier di 35 chilogrammi, di 7 anni. Quest’ultimo passeggiava lungo il sentiero che delimita le Mimi Falls, cascate della Columbia Britannica. A un certo punto ha mezzo male una zampa anteriore ed è scivolato in in dirupo di 30 metri.

Si temeva subito per il peggio, ma il cane è rimasto in un angolo, stretto, ma giusto per tenerlo in salvo. A quel punto si è messo a piangere, poi abbaiava, e infine si sdraiava a terra in preda al panico. Ma due agenti sono intervenuti prontamente sul posto: Kyle Vanditmars della Royal Canadian Mounted Police e il capo dei vigili del fuoco di Logan Lake, Doug Wilson.

LEGGI ANCHE >>> Cane cade in un dirupo. Salvato, il suo nome è in onore ai vigili del fuoco

Come detto poc’anzi niente “ali”, come gli angeli, ma un’imbracatura precisa ed efficace, legata intorno ai loro corpi. Si sono calati giù nel dirupo, passo dopo passo, e dopo due ore di manovra sono riusciti a risalire assieme a lui. La padrona è scoppiata in lacrime e ha subito riabbracciato il suo cane, sano e salvo dopo un’avventura a dir poco sgradevole, ma finita bene.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.