Home News Cane drogato assume per sbaglio marijuana trovata al parco

Cane drogato assume per sbaglio marijuana trovata al parco

CONDIVIDI
cane drogato
cane drogato, accade per caso con degli stupefacenti

Cane drogato, durante una sgambata al parco trova delle sostanze stupefacenti e succede il peggio.

Una spiacevole peripezia è capitata ad un povero cagnolino. Tutto si è verificato a Seattle, la capitale dello stato di Washington, negli Stati Uniti. Qui una donna stava passeggiando tranquillamente con il suo amato animaletto domestico quando all’improvviso è capitato uno spiacevole incidente. Il cucciolo ha infatti scovato ed ingerito della droga. Si tratta nello specifico di marijuana. La donna si chiama Hannah Puzas e lunedì scorso si è recata assieme al suo adorato Jaques, un Bulldog Francese, nella zona di Woodland. Solitamente questa zona è molto frequentata da persone con al seguito i loro cani, a causa della ampia presenza di aree verdi.

All’improvviso però il cagnolino ha cominciato a comportarsi in maniera molto strana. Jaques ha iniziato ad assumere un comportamento mai visto prima, denotando una forte perdita dei sensi ed apparendo quasi letargico oltre che tremante. Poi ha cominciato ad orinare, ma senza prendere le dovute precauzioni del caso come sono soliti fare i cani. Hannah giustamente si è molto preoccupata e ha deciso di rivolgersi immediatamente ad un veterinario.

Cane drogato, è stata una sfortunata fatalità

Il responso del controllo medico sul cane è stato netto: Jaques aveva ingerito degli stupefacenti trovati con tutta probabilità proprio lì al parco. Per curare l’animaletto si è proceduto con l’ausilio di fluidi e di altre sostanze utili. Per fortuna il cane alla fine è guarito, ed in tempi anche relativamente brevi. Ma la cosa avrebbe potuto avere anche un esito per nulla felice. Infatti l’organismo degli animali, e dei cani in particolare, è molto più delicato di quello degli umani. Alimenti che noi siamo soliti assumere possono al contrario finire con il provocare degli spiacevoli effetti sul loro fisico. I dottori della clinica veterinaria dove Hannah ha portato il suo Jacques hanno anche rivelato una verità che risulta essere decisamente sorprendente. Ma non a loro, evidentemente abituati ad imbattersi in sorprese. Infatti sembra che i casi di cani che ingeriscono metamfetamine, tranquillanti, medicinali ed altre cose che mai dovrebbero finire con l’essere alla loro portata siano quasi all’ordine del giorno.

A.P.