Home News Si getta dal balcone per sfuggire al padrone ma resta incastrato –...

Si getta dal balcone per sfuggire al padrone ma resta incastrato – VIDEO

Un cane, spinto dalla fame e dalla sete, ha cercato di scappare dalla propria casa ma nel tentativo è rimasto incastrato nella ringhiera del balcone

cane getta balcone incastrato ringhiera
Rada, il cane che si è gettato dal balcone per sfuggire al padrone e rimasto incastrato nella ringhiera (Screenshot Video)

Era arrivata allo stremo, ad un punto di non ritorno. Così una povera cagnolina ha cercato di fuggire da quella che, invece di essere la sua casa e il suo rifugio, era la sua prigione.

Accade in un’abitazione della città di Tutaev, in Russia, dove una cucciola era stata confinata nel balcone dell’appartamento; un luogo in cui presumibilmente non avrebbe “dato fastidio” all’inquilino. Quei pochi metri quadri erano la sua gabbia.
Una gabbia asfissiante e vincolante e che, soprattutto, le proibiva qualsiasi possibilità di sopravvivenza.

Il cane, infatti, veniva lasciato perennemente sul ballatoio da solo, senza cibo né acqua. Condannato crudelmente a soffrire il caldo o il freddo, a soffrire la solitudine, a soffrire la fame e la sete.

Stremato nel corpo e nell’anima, il Fido ha così compiuto un drastico e disperato gesto.
Il cane si è lanciato dal balcone pur di sfuggire ai maltrattamenti del suo proprietario, ma nel tentativo è rimasto incastrato nella ringhiera.

Cane resta incastrato nella ringhiera del balcone per sfuggire al padrone

cane butta balcone sfuggire proprietario
Rada, il cane che si è gettato dal balcone per sfuggire al padrone e rimasto incastrato nella ringhiera (Screenshot Video)

Ad accorgersi della povera cagnolina che penzolava dal ballatoio dell’appartamento sono stati i residenti della zona. Alcuni passanti hanno udito i guaiti del quattro zampe e hanno iniziato a cercare l’animaletto in difficoltà, ritrovandosi così davanti ad una scena inattesa e agghiacciante.

Il povero cane era appeso al balcone del secondo piano di un edificio a testa in giù, fermato solo dal parapetto in cui era rimasto incastrato e sarebbe potuto precipitare nel vuoto da un momento all’altro.

I presenti si sono subito radunati in prossimità dell’abitazione per cercare di trarre in salvo la povera cucciola. Fortunatamente, uno dei soccorritori è giunto munito di una scala. L’uomo ha così potuto raggiungere il cane e trarlo in salvo.

Una volta al sicuro però, i cittadini che hanno assistito al salvataggio della cucciola si sono accorti che qualcosa non quadrava. Quando hanno potuto vedere più da vicino il Fido, i testimoni sono rimasti sconvolti. Il cagnolino era palesemente denutrito, a tal punto che le sue costole erano visibili, e debilitato.

Le sue condizioni hanno suscitato dei dubbi nei suoi soccorritori, e nella loro mente si faceva sempre più spazio un’idea ben precisa: “Non era stato un incidente, il cucciolo era scappato dal suo inferno.”

Comunque sia, la priorità in quel momento era sempre la stessa: salvare il Fido. Così la cagnolina, a cui è stato dato il nome di Rada, è stata condotta d’urgenza da un veterinario.

cane getta balcone incastrato ringhiera
Rada, il cane che si è gettato dal balcone per sfuggire al padrone e rimasto incastrato nella ringhiera (Screenshot Video)

Al cane è stata diagnosticata l’anemia, probabilmente dovuta alla carenza ci cibo o a malnutrizione. Oltre ad essere denutrita, la cagnolina era stremata e traumatizzata dall’orribile esperienza vissuta ma finalmente stava ricevendo tutte le cure necessarie. Trovare una sistemazione per il quattro zampe non è stata un’operazione semplice, ma l’associazione “Do Good” si è offerta di occuparsi del pelosetto.

Potrebbe interessarti anche: Cane appeso al balcone per la zampa: era solo in casa – VIDEO

Cane si lancia dal balcone ma resta incastrato nella ringhiera: scatta la denuncia

cane butta balcone sfuggire proprietario
Rada, il cane che si è gettato dal balcone per sfuggire al padrone e rimasto incastrato nella ringhiera (Screenshot Video)

Una delle volontarie ha denunciato il proprietario di Rada per maltrattamento di animali. A quanto pare, l’uomo è un alcolizzato, già noto alle forze dell’ordine per altri reati. In svariate occasioni, infatti, i vicini avevano esposto denuncia alle autorità per i rumori molesti provenienti dalla sua abitazione, quando l’uomo invitava altri amici per bere in compagnia.

All’arrivo della polizia, l’uomo si rifiutava di far entrare gli agenti nel suo appartamento per ripristinare l’ordine, né provvedeva a pagare le multe che riceveva.
Purtroppo a pagare le conseguenze del suo comportamento scellerato, vi era anche Rada.

Nessuno sa per quanto tempo il suo empio proprietario abbia tenuto il cane richiuso fuori al balcone, facendogli patire la fame e la sete, dimenticandosi della sua esistenza, logorando il suo corpo e la sua mente a tal punto da spingere il quattro zampe a cercare una via di fuga, qualunque essa sia.

E alla fine il cane ha scelto di gettarsi dal balcone. Una decisione con delle conseguenze tragiche, se la ringhiera non avesse frenato il suo tentativo, bloccandolo. Eppure quel gesto disperato, quella estrema azione che l’avrebbe portato via da quell’incubo in un modo o nell’altro, lo aveva salvato.

Potrebbe interessarti anche: La triste storia del cane Balù, vittima di violenza ora cerca casa

Adesso i volontari della Do Good si stanno prendendo cura di lei, la stanno accudendo e le stanno mostrando che non tutti gli umani sono così orribili.
E ci auguriamo che, presto, trovi dei nuovi proprietari che le facciano sentire tutto l’amore e le attenzioni che può dare una vera famiglia.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M. L.