Home News Il cane Hero, scampato da una tragica fine: ora cerca famiglia

Il cane Hero, scampato da una tragica fine: ora cerca famiglia

La storia del cane Hero, scampato da una tragica fine, anche se ben voluto da tutti: ora è in canile, ma cerca una famiglia che si occupi di lui. Sicuramente abbandonato, va d’accordo con tutti: cani, gatti ed esseri umani. E c’è un motivo perché si chiama Hero!

Cane Hero Cerca Famiglia
Il cane Hero con la lingua di fuori (Facebook – ENPA)

Alcuni dei nostri amici a quattro zampe, molto spesso, s’infilano in diverse situazioni che palesano uno stato di pericolo fin dalla nascita. Non la loro. Ma della situazione stessa. A differenza di altri che possono permettersi da subito una famiglia, loro sono stati solamente sfortunati. Non per questo, però, non possono avere una seconda chance di vita. Anzi, è proprio a loro, principalmente a loro potremmo dire, che il nostro sguardo deve essere rivolto. Più ne salviamo, con gli appositi metodi (che in alcune regioni d’Italia non vengono applicate), più diamo un importante segnale. Lo stesso segnale, o se volete contributo, o meglio ancora aiuto, che sta aspettando il cane Hero. Avete capito bene: se lo traduciamo dall’inglese all’italiano il suo nome significa Eroe. Per quale motivo? Per aver scampato una tragica fine, anche se amato da tutti. La sua presenza non era gradita da un bagnino, che non ha capito le intenzione del cane. Ora si aspetta quel “famoso” gesto!

Una famiglia per il cane Hero: un solo anno di vita, ma tanto amore ed energia da spendere

Cane Hero Cerca Famiglia
Il cane Hero seduto sul pavimento del rifugio (Facebook – ENPA)

I veri eroi non sono quelli che vediamo nei film. O meglio: loro possono ispirarci per capire il senso profondo della vita. Diventando, il più delle volte, dei supereroi. Ma il modo di agire, nella vita di tutti i giorni, è altro. È, soprattutto, nella gesta più semplici dell’accadere quotidiano, ma anche quelle più significative.

LEGGI ANCHE >>> Il cane Lilly, trovata con un grosso taglio alla gola: cerca una casa

Le stessa gesta che compiva, fino a qualche giorno fa, il cane Hero. Un cucciolo di cane di appena un anno o poco più. Dolce, socievole e pacato. Tutto ciò sta a significare soltanto una cosa: abbandonato, come spesso accade durante questa stagione. A differenza di altri cani, lui non si è perso d’animo.

Nell’ultime settimane ha ricercato l’affetto tra le spiagge della Calabria, dove voleva prendere giusto un po’ di cibo e qualche carezza sotto gli ombrelloni. Insomma, un vero e proprio Eroe, coraggioso e voglioso nei confronti della vita stessa. Ma, nonostante ciò, un bagnino non gradiva la sua presenza. O il cane spariva da lì, o c’avrebbe pensato lui. E vi lasciamo immaginare la fine!

LEGGI ANCHE >>> Il cane Vinny, una vita tra maltrattamenti e isolamento: cerca una famiglia

Delle parole dure e crude, che hanno porta subito l’allarme all’orecchio e al cuore della gente. Così, prima che accadesse l’irrecuperabile, per mano di un mostro, Hero è stato portato in canile. Un box non può essere di certo la sistemazione definitiva.

L’appello per una sua futura adozione è stato lanciato dai volontari ENPA sulla pagina ufficiale di Facebook, con tutte le informazione necessarie. Il nostro amico a quattro zampe, per carattere, determinazione e voglia di vivere… merita questa possibilità. E cioè, quella di essere abbracciato da una vera famiglia.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.