Home News Cane intrappolato per giorni in un tubo: il poliziotto striscia per 15...

Cane intrappolato per giorni in un tubo: il poliziotto striscia per 15 metri

Il cane è restato intrappolato per giorni all’interno di un tubo, a salvarlo è un poliziotto che ha strisciato per 15 metri per raggiungerlo.

cane salvato da poliziotto
Jimmy in salvo (Facebook – New York State Police)

Quando il proprio animale domestico scompare, soprattutto se è anziano, può essere una sensazione spaventosa e disperata. È quello che ha provato Rudy, residente a Conklin, New York, venerdì scorso, quando la sua golden retriever di 13 anni di nome Lilah non è tornata a casa. Prima di ritrovarla incastrata in tubo, ci sono voluti circa 3 giorni.

Lilah: il cane intrappolato nel tubo e salvato dal poliziotto

polizia salva cane
Polizia di New York (Facebook – New York State Police)

Temendo che Lilah fosse morta, è comunque uscito i giorni seguenti per cercarla. Proprio domenica stava tornando a casa dopo le ricerche quando l‘ha sentita. “Ha guaito“, ha raccontato Rudy al giornale locale. Seguendo i suoni, è riuscito a rintracciare la cagnolina. Si era infilata in un canale di scolo, strisciando in profondità nel tubo e sembrava essere bloccata.

Ti potrebbe interessare anche>>> Cane verso l’eutanasia: salvato dalla comunità di internet – VIDEO

Rudy ha tentato di attirare la cagnolina fuori con croccantini e pezzi di formaggio ricoperti di burro di arachidi, ma non ha funzionato. Temendo che Lilah fosse rimasta incastrata nel tubo, il proprietario ha preso la decisione di telefonare per chiedere aiuto. Non riuscendo a trovare il numero della protezione animali, ha chiamato il 911. Quando il centralinista ha chiesto quale fosse la sua emergenza, l’uomo ha specificato che fosse un’emergenza di animali. Dimostrando la loro disponibilità a rispondere a tutti i tipi di emergenza, due agenti dello Stato di New York sono arrivati sul posto pochi minuti dopo la chiamata. Valutando rapidamente la situazione, uno degli agenti ha deciso di entrare nel tubo per cercare il cane bloccato, afferrando una corda e strisciando per 15 metri nell’angusto e umido tubo fino a quando è stato in grado di raggiungere il golden, fargli scivolare il collare e liberarlo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cucciolo di cane salvo, dove lo hanno trovato i vigili del fuoco

E proprio così, il calvario è finito. L’agente coraggioso, inzuppato fino al petto, e Lilah, dall’aspetto debole e stanco ma in grado di stare in piedi da sola, sono emersi dal tubo e hanno immortalato il momento con una foto prima di portare a casa la dolce cucciola per un bagno e del cibo. Nonostante fosse bagnata e stressata dagli avvenimenti, Lilah è di nuovo a casa, a suo agio e riunita a un papà cane molto grato.