Home News Cane non vedente abbandonato in zona isolata, il ritrovamento di Kanga –...

Cane non vedente abbandonato in zona isolata, il ritrovamento di Kanga – VIDEO

Ritrovato il cane non vedente Kanga, dopo essere stato abbandonato in un parco isolato la sua vita cambia per sempre. 

cane kanga vedente abbandonato
Il ritrovamento di Kanga (Youtube The Pet Collective – Amoreaquattrozampe.it)

Ha rischiato di non farcela lo sfortunato Golden Retriever – di nome Kanga – abbandonato dalla sua precedente famiglia in un luogo non molto frequentato, senza acqua né cibo, assieme ai suoi fratelli pelosi. Il quattro zampe, non vedente dalla nascita e messo alla prova da una malformazione alle zampe – come raccontano dettagliatamente i portavoce di “The Pet Collective” – è stato ritrovato in un parco, con gli altri esemplari, dopo che i suoi vecchi proprietari avrebbero deciso di disfarsi di lui.

Cane non vedente abbandonato in zona isolata, il ritrovamento di Kanga – VIDEO

cane kanga vedente abbandonato
Il Golden Retriever Kanga (Youtube The Pet Collective – Amoreaquattrozampe.it)

Il salvataggio di Kanga, impossibilitato a camminare normalmente e rimasto, inoltre, senza alcun sostanziale punto di riferimento, ha avuto luogo in un parco situato nella città costiera di Long Beach, negli Stati Uniti. I volontari di una locale associazione – la “Golden Retriever Club Greater Los Angeles Rescue” – hanno deciso di accoglierlo nella loro struttura e hanno offerto al Golden, quanto ai suoi fratellini sopravvissuti, tutte le cure di cui avevano bisogno.

Potrebbe interessarti anche >>> Dice di seguire il cane nel bosco: si trova di fronte a una scena da brividi – VIDEO

Kanga, come il restante dei minuti esemplari, è stato presto adottato da una nuova famiglia. E in particolare, il Golden protagonista dell’intero episodio, avrebbe potuto godere di uno sconfinato tesoro rappresentato dall’amore e dalle attenzioni del suo nuovo padroncino.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Kanga non sa di essere cieco“, ricorda il suo amico umano durante il filmato che racconta la storia del recupero del pelosetto e del suo inserimento in una realtà familiare che lo accompagnerà nei prossimi anni. Il Golden ha impiegato soltanto due giorni a “memorizzare la posizione della sua ciotola” per l’acqua, dal momento del suo arrivo, inaugurando – con essa – una lunga serie di rassicuranti progressi.

La sua nuova sorellina pelosetta, Gracie, funge – al contempo – da spirito guida per il Golden, aiutandolo nelle sue attività quotidiane e assistendolo durante gli insegnamenti impartitegli dal suo nuovo padroncino, che spiega a lui i comandi base attraverso un graduale addestramentofatto in casa” che rispetti le varie esigenze di Kanga.

Potrebbe interessarti anche >>> Lega il cane all’esterno abbandonandolo: l’animale rischia di congelare – FOTO

Anche se talvolta, quando il Golden dimostra di rompere involontariamente le regole di casa – salendo sul letto e preferendo riposarsi in un luogo tanto accogliente – piuttosto che andare in esplorazione, il suo padroncino è più che ben propenso a perdonarlo. Altre “volte, Kanga” invece – mentre gioca con la sua Gracie in strada – “si distrae” e rischia di allontanarsi inconsapevolmente. Ma, per fortuna – anche in questo caso – il suo padroncino non manca di ricondurlo, pazientemente, sulla giusta via del ritorno.