Home News Cane lasciato in auto per ore rischia l’assideramento: 49enne denunciato

Cane lasciato in auto per ore rischia l’assideramento: 49enne denunciato

A Monza i carabinieri sono intervenuti per portare in salvo un cane lasciato chiuso in auto per ore: il colpevole è stato individuato e denunciato.

cane assiderato
Carabinieri (Facebook – Carabinieri)

Un altro caso di maltrattamento ha colpito la penisola, precisamente la vicenda ha avuto luogo in provincia di Monza a Carate Brianza. Un cane ha rischiato seriamente la vita quando è stato lasciato all’interno dell’auto per un tempo considerevole. Ad intervenire sono stati i carabinieri dopo aver ricevuto una segnalazione e dopo aver individuato il proprietario, è stato anche denunciato.

Ha lasciato il cane in auto al freddo: ha rischiato l’assideramento

barboncino stazione monza
Cane nella neve (Unsplash)

Intorno alle ore 20 di mercoledì 30 novembre i carabinieri della stazione di Carate Brianza hanno ricevuto una segnalazione da parte di un compaesano, il quale aveva notato un cagnolino all’interno di una macchina. A seguito della chiamata, le forze dell’ordine si sono dirette nel luogo indicato e hanno trovato un tenero barboncino di taglia media allo stremo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Resta incastrata tra le sbarre: piange disperatamente per essere salvata – FOTO

Le temperature, quel giorno, hanno sfiorato i 0 gradi e il cagnolino chiuso in auto ha sofferto il freddo in modo grave arrivando quasi all’assideramento. Per dare supporto ai carabinieri, sono intervenuto sul posto anche i vigili del fuoco di Carate Brianza e il personale del canile di Lissone. Viste le condizione precarie, l’intervento doveva essere portato a termine nel breve periodo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Si è spento dopo 10 anni in servizio: l’intera città piange la sua scomparsa

I carabinieri, dopo aver consultato alcuni testimoni, sono venuti a sapere che il piccolo barboncino di taglia media si trovava lì dal pomeriggio. Per evitare l’assideramento era fondamentale un intervento repentino. Attivate tutte le procedure sono riusciti a liberare il cagnolino e prestagli soccorso. In quel momento rimaneva soltanto rintracciare il proprietario dell’auto.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Il colpevole del maltrattamento è risultato essere un uomo di 49 anni arrivato dal Piemonte. L’uomo è stato rintracciato dopo ben 3 ore di ricerca e i carabinieri hanno subito fatto denuncia per abbandono di animale e lo hanno segnalato all’Ats Brianza.  Il barboncino adesso sta bene ed è rimasto sotto le cure del canile.