Home News Cane finisce in manette, aiuta il padrone in un crimine: l’allarme sui...

Cane finisce in manette, aiuta il padrone in un crimine: l’allarme sui social

Un cane viene arrestato a causa di un crimine messo in atto dal suo padrone: l’allarme della polizia.

animale ladro padrone reato
Cane (El domenica de Panamericana – Youtube)

Gli animali domestici possono essere dei veri angeli custodi che sanno come muoversi e cosa sia giusto o sbagliato. Così anche se si tratta dell’amico a quattro zampe più fedele del mondo, non sempre il proprio cane asseconda le iniziative del padrone, soprattutto quando si tratta di commettere un crimine. Su YouTube El domenica de Panamericana ha pubblicato un video in cui viene riportata una scena che ha lasciato tutti a bocca aperta. Scopriamo tutti i dettagli al riguardo.

Un cane viene arrestato insieme al padrone per aver commesso un crimine: l’allarme

cane allarme padrone crimine
Imputato ((El domenica de Panamericana – Youtube)

Un giovane aveva deciso di mettere in atto un crimine e aveva pensato bene di farsi aiutare dal suo più caro amico, il cane. Non aveva fatto i conti, però, con tutto il resto. Il suo animale domestico ha lanciato l’allarme ed ha fatto arrestare il padrone. Lo ha fatto scoprire mentre era intento a rubare una bicicletta all’interno di una casa.

Ti potrebbe interessare anche>>>Cane anziano con la faccia da orsacchiotto: restituito 7 volte al canile

L’episodio è avvenuto nel 5 ° blocco del centro commerciale Juan Pablo Vizcardo y Guzmán nel distretto di Surco. L’uomo è stato preso dopo che una guardia ha allertato le autorità che sono arrivate subito sul posto. Il cane lo ha accompagnato in ogni momento, tanto da salire sull’auto della pattuglia che lo ha portato alla polizia.

Ti potrebbe interessare anche>>>Chiude il cane in auto e minaccia di lasciarlo lì, la madre disperata chiede aiuto

L’imputato ha dovuto rispondere alle domande poste dagli agenti di polizia e ha ammesso i motivi che lo hanno spinto a commettere il crimine. Così ha spiegato che aveva bevuto qualche bicchiere di troppo e preso dall’euforia stava per compiere una rapina. Sono stato con un amico e lui mi dice: ‘Vedetemi in un angolo’. Non ho tirato fuori la moto, il mio amico me l’ha passata e non so se mi è stata rubata. Non sono ubriaco, sono un po’ ‘tritato’. In questo momento correndo mi mancava tutto. Sono sano. Ho paura del sereno, quindi, ha riferito.

La vittima ha ripreso la sua bicicletta e ha affermato che presenterà la rispettiva denuncia contro colui che ha tentato di entrare a casa sua. Il padrone del cane ha spiegato di essere dispiaciuto per quanto accaduto.