Home News Cane morente aiutato dai soccorritori che gli salvano la vita

Cane morente aiutato dai soccorritori che gli salvano la vita

Cane in fin di vita viene aiutato dai soccorritori: in fin di vita dormiva sotto una macchina e soffriva moltissimo

cane morente soccorritori salvano vita
Cane in fin di vita (Facebook)

Al mondo ci sono moltissimi animali randagi che tutte le ore purtroppo periscono per via delle condizioni disagiate in cui sono costretti a vivere. Fortunatamente, questo non è il caso del cane morente che i soccorritori hanno individuato ed aiutato mentre dormiva sotto una macchina. Le persone che sono intervenute hanno capito subito che la situazione era molto grave: l’animale era molto sofferente, debilitato e stava lottando tra la vita e la morte.

I soccorritori giunti sul posto trovano il cane malato e morente

animale morente soccorso salvato
Cane salvato e soccorso (Facebook)

Nel momento in cui soccorritori hanno raggiunto il luogo, si sono trovati di fronte ad uno spettacolo terrificante. Il cane, in fin di vita, stava dormendo sotto una macchina. Malato e dolorante, quando i soccorritori hanno cercato di portarlo in salvo, l’animale ha cercato in tutti i modi di fuggire. Le sue condizioni però non gli hanno permesso di fare tanta strada. I dolori erano troppo forti, tanto da provocargli tremori e convulsioni. Molto stanco e magro, con un orecchio completamente putrefatto e pieno di vermi, il cane si è arreso e si è fatto bloccare dai soccorritori che l’hanno quindi portato dal veterinario.

Ti potrebbe interessare anche >>> Viene adottata, 5 mesi dopo la cagnolina ritrovata in fin di vita (FOTO)

Le condizioni sono parse subito disperate. Il dottore si è reso conto che la situazione era davvero grave. I vermi avevano infestato quasi tutto il canale uditivo, oltre ai tessuti dell’orecchio. Oltre a ciò, tutti i tessuti del padiglione auricolare erano andati in necrosi e, purtroppo, è stato necessario amputare  completamente l’orecchio.

Ti potrebbe interessare anche >>> Caccia senza restrizioni, il Parlamento approva: le associazioni protestano

Per fortuna però, la tempestività dei soccorsi e le cure apportate dal veterinario hanno fatto si che il cane riuscisse a sopravvivere. Ora il dolcissimo randagio si trova in un rifugio con altri cani e come tutti gli altri cerca una nuova famiglia. A volte basta poco per salvare la vita ad un essere vivente. La vita è molto preziosa, è importante salvaguardarla, attraverso gesti come questo.(Mattia Narsi)