Un cane pieno di ferite e sofferente cerca casa: la sua storia è particolare

Foto dell'autore

By Benedicta Felice

News

Un cane pieno di ferite e sofferente cerca casa. Il suo è un appello silenzioso che non bisogna trascurare

prima e dopo (Foto Facebook)
prima e dopo (Foto Facebook)

Il corpo pieno di ferite, magrissimo e circondato dalle larve. Impaurito e solo non aveva nessuna certezza e nessun punto di riferimento al suo fianco. Un dolcissimo cane di nome Benedetto ha dovuto vivere e affrontare tutto questo ma ancora la sua lotta non è finita. Desidera con tutto il suo cuore di trovare tanto amore attorno a sé, al fine di dimenticare tutta la sofferenza che ha dovuto subire ingiustamente.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Ciccio in attesa di adozione: desidera una famiglia amorevole

Un cane pieno di ferite e sofferente cerca casa, vuole tornare a sorridere 

il desiderio del cane (Foto pixabay)
il desiderio del cane (Foto pixabay)

E’ stato ritrovato in un giorno molto significativo che verrà ricordato da tutti quelli che hanno e avranno la fortuna di conoscerlo. Il pelosetto ha incontrato un volto gentile nel giorno di San Benedetto, il nome che è stato scelto per lui. Un momento importante che ha segnato la sua esistenza e speriamo possa essere visto come un segnale di fortuna per il suo futuro. Il cane grazie alle cure dei responsabili ha ripreso la sua forma fisica e il suo umore è migliorato notevolmente. Nonostante i progressi effettuati, ancora ci sono degli ostacoli da superare perché la leishmaniosi è tornata e va tenuta sotto controllo nel corso del tempo.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Red in cerca di adozione: cerca una famiglia affettuosa e dolce

Benedetto si è sentito accolto e amato, non solo da chi lo ha curato ma anche da tutti quelli che lo hanno conosciuto e hanno sostenuto la sua guarigione. Purtroppo, gli autori del ritrovamento non sono a conoscenza di chi lo abbia ridotto in quello stato..probabilmente qualcuno lo ha sfruttato per la caccia e poi lo ha abbandonato. A causa di quello che ha dovuto affrontare, non ha più fiducia negli estranei e ha bisogno di molto tempo prima di lasciarsi andare. A tal proposito, chi lo prenderà con sé dovrà avere molta pazienza a disposizione per instaurare quel legame perduto. I membri della struttura si stanno impegnando al massimo per far avverare il sogno di questo adorabile pelosetto.

Chiunque volesse avere tutte le informazioni necessarie può rivolgersi al contatto telefonico indicato nel post social: 349 5038024

La nostra speranza è che tutti quelli che vengono a conoscenza della situazione di Benedetto possano aiutarlo e sostenerlo nella sua ricerca.

 

Gestione cookie