Home News Cane rapito ritrova la sua padrona il video emozionante scioglie...

Cane rapito ritrova la sua padrona il video emozionante scioglie il cuore

Il cane era stato rapito a dicembre a San Francisco e da allora si erano perse le sue tracce nessuno sapeva che fine avesse fatto il povero cucciolo  e la sua padrona che era disperata non ha mai perso la speranza.

Il cane rapito
Il cane rapito a dicembre a San Francisco e da allora si erano perse le sue tracce nessuno sapeva che fine avesse fatto

La storia di questo piccolo cane di soli 5 anni sta facendo il giro del mondo il piccolo infatti era stato rapito a San Francisco ed è stato ritrovato nella contea di Los Angeles.

Emilie Talermo era disperata è ha fatto di tutto per poter ritrovare il suo amato pastore australiano di 5 anni di nome Jackson, lanciato una campagna per ritrovarlo.

Secondo il dipartimento di polizia di San Francisco, il 14 dicembre 2019 alle 9:12 circa, gli agenti hanno risposto alla chiamata di Cortland Avenue che riguardava il furto di un cane.

 Cane  rapito da un 27enne

cane e amica umana
Il ritrovamento del pastore australiano dopo il rapimento

La donna di 31 anni ha dichiarato come fosse avvenuto il rapimento, a quanto raccontato infatti la donna avrebbe legato per il guinzaglio il pastore australiano a una panchina per recarsi un momento all’interno di una attività commerciale per acquistare alcuni articoli e al suo ritorno il cane era sparito.

Dopo la scomparsa la donna era talmente disperata da allertare tutti con volantini e con campagne social, asserendo che per chiunque avesse riportato il suo amato Jackson sarebbe stato ricompensato con una ricompensa di 7000 Dollari.

Gli investigatori dell’unità Burglary Detail dell’SFPD hanno esaminato le riprese di video sorveglianza delle attività commerciali dove era avvenuto il furto non ottenendo molti risultati, ma dopo alcuni mesi sono arrivati a una svolta cruciale. Sembra infatti che siano stati contattati da qualcuno che affermava che il cane fosse stato avvistato nella contea di Los Angeles.

Grazie a queste informazioni si è riuscito anche a identificare il sospetto responsabile del rapimento di Jackson.
Un ragazzo di 27 anni è infatti stato arrestato per furto e la polizia ha detto che era già in custodia nel carcere della contea di San Joaquin per questioni estranee al furto di Jackson.

L’investigatore capo della SFPD è stato informato che Jackson il pastore australiano era stato affidato alle cure e al controllo di una associazione locale che si occupa di animali della contea di Los Angeles a Palmdale.

Gli ufficiali della SFPD hanno riportato Jackson a San Francisco dove si è riunito con la sua mamma adottiva  e dove è stato ripreso il fantastico video del loro incontro.

Il cane che era stato messo in un trasportino per il viaggio infatti, vedendo dopo 4 mesi la sua amica umana appena i volontari aprono la gabbia, le salta addosso scodinzolando e piangendo di gioia, felice finalmente di essere tornato a casa dopo la brutta esperienza.

Potrebbe interessarti anche: