Home News Cane rimane bloccato nel tubo per sei ore: ore di angoscia per...

Cane rimane bloccato nel tubo per sei ore: ore di angoscia per lui

Cane rimane bloccato nel tubo per sei ore. Una vicenda spiacevole che ha fatto spaventare il povero malcapitato

cane precipitato nel tubo (Foto facebook)
cane precipitato nel tubo (Foto facebook)

Gli incidenti degli animali domestici purtroppo sono all’ordine del giorno. Ciò è dovuto alla loro immensa curiosità che non gli fa vedere il pericolo. Gli esempi a riguardo sono molti e tutti hanno come vittime cani o gatti che si ritrovano ad affrontare situazioni impreviste e spiacevoli. L’esempio di oggi proviene dalla storia di un segugio che è rimasto bloccato in un tubo a Pontboset. Ecco com’è andata.

Potrebbe interessarti anche: Un cane rimane incastrato in un tubo di scolo: intervengono i vigili -VIDEO

Cane rimane bloccato nel tubo per sei ore, una vicenda inaspettata

tubo di scolo (Foto Pixabay)
tubo di scolo (Foto Pixabay)

Il cane di nome Giotto si è ritrovato a vivere una disavventura inaspettata. In maniera del tutto inconsapevole, il segugio è precipitato in un tubo di plastica al lato della strada per 50 metri. Purtroppo, la sua caduta accidentale gli è costata cara perché è rimasto bloccato nel tubo per ben sei ore. Una situazione del tutto spiacevole che ha causato al cane tanta paura e sofferenza. Chissà cosa avrà pensato in quel luogo così triste e angusto. Di sicuro avrà desiderato tanto di uscire di lì, chiedendosi come abbia fatto a precipitare lì dentro. Tuttavia, proprio quando non c’erano più speranze, qualcuno si è accorto della brutta situazione che stava attraversando e ha provveduto a contattare le squadre dei vigli del fuoco.

Potrebbe interessarti anche:Il cane precipita dentro ad un tubo: i padroni sono preoccupati -VIDEO

I membri delle forze dell’ordine hanno fatto tutto il possibile per tirarlo fuori da quel posto. Come prima cosa hanno effettuato un buco con l’escavatore e a quel punto hanno potuto procedere con l’intervento di recupero. Nonostante la paura e l’incertezza, il cane è stato capace di resistere per buona parte del tempo, dimostrando di avere tanto coraggio.

Grazie alle operazioni di soccorso, il cane è stato liberato ed è stato restituito al rispettivo proprietario.