Home News Cane incontra 2 scoiattoli morenti fuori casa e li soccorre: il recupero...

Cane incontra 2 scoiattoli morenti fuori casa e li soccorre: il recupero – VIDEO

Un cane si trova davanti a due scoiattoli morenti fuori dalla sua casa e li soccorre contribuendo al loro salvataggio: il recupero cambia la loro vita. 

cane scoiattoli morenti soccorre
Uno dei due scoiattoli salvati (Facebook – CRAS Stella del Nord)

Una coppia di scoiattoli grigi, trovati in fin di vita da un quattro zampe di fronte al giardino della sua abitazione privata, hanno potuto fortuitamente beneficiare di una nuova esistenza grazie alla repentina segnalazione dell’esemplare. Il ritrovamento del cane, appartenente a una signora residente nei pressi di Lecco, ha seguito un’operazione di salvataggio che – visto il suo finale rassicurante – vale ora la pena di raccontare.

Cane incontra 2 scoiattoli morenti fuori casa e li soccorre: il recupero – VIDEO

cane scoiattoli morenti soccorre
Gli scoiattoli al sicuro (Facebook – CRAS Stella del Nord)

Il salvataggio dei due teneri scoiattoli è stato documentato con un breve video pubblicato dalla pagina ufficiale del CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) “Stella Del Nord“, a Bavera di Sirtori, che ha in seguito accolto nella sua struttura all’avanguardia i due animali ritrovatisi in difficoltà.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane nuota in piscina insieme agli anatroccoli – VIDEO

La padroncina del cane, dopo aver scoperto le condizioni dei due scoiattoli ai confini del suo giardino, avrebbe dapprima inoltrato la segnalazione alla limitrofa struttura della Leidaa (Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente). La quale si è impegnata a intervenire sul posto, soltanto poco più tardi, attraverso la disponibilità dei suoi operatori che li hanno trasportati nel loro centro di recupero.

Dalla Leidaa, dove i veterinari li hanno visitati, la coppia di piccoli scoiattoli è stata infine trasferita – avendo dimostrato di essere in migliori condizioni – presso il CRAS “Stella Del Nord”.

Come mostrano le dolcissime immagini pubblicate dal CRAS (sul suo profilo ufficiale Facebook in queste ore) – e trasformatosi ben volentieri nella loro nuova casa – quanto dalle ulteriori precisazioni condivise dalla presidente della Leidaa, Brambilla: i due scoiattoli grigi non avranno la possibilità di tornare in natura per via delle caratteristiche invasive della loro specie.

Potrebbe interessarti anche >>> Blue, il cane randagio la insegue in spiaggia: l’intenzione del cucciolo è toccante – VIDEO

Ma – in ogni caso – questi potranno beneficiare di tutti i confort e di tutte le attenzioni a loro necessarie, che la vasta struttura dimostra di essere in grado di assicurare ai loro visitatori. In attività da quasi due anni, il CRAS ha l’obiettivo di accogliere al meglio gli animali selvatici in difficoltà presenti su gran parte del territorio circostante al suo centro di cura.