Home News Angeli dei 4 Zampe Cane scontroso e aggressivo: lo staff del canile sconsigliava la sua adozione

Cane scontroso e aggressivo: lo staff del canile sconsigliava la sua adozione

CONDIVIDI
adozione cani
Cane triste al canile, i volontari sconsigliavano adozione

Lo staff del rifugio sconsigliava la sua adozione. Loro non hanno esitato

Dopo essersi trasferiti nella loro nuova casa, a Sacramento, una giovane coppia Jessica Williams e Jared hanno deciso di adottare un cane. Finalmente, avevano trovato un condominio che accettava animali.

Jessica si è così messa alla ricerca dell’anima gemella a 4zampe, soffermandosi sull’annuncio di un cane, approdato in un canile da una decina di giorni.

Il piccolo Benji era stato trovato per strada e recuperato dagli operatori del canile municipale a Los Angeles. Veniva descritto come un cane malfidato che ringhiava alle persone. Inoltre, presentava una specie di allergia alle pulci per cui aveva perso del pelo.

cani canile
Benji disorientato in canile

La giovane donna pensò che Benji probabilmente fosse solo disorientato dal nuovo ambiente e che avesse bisogno semplicemente di un po’ di affetto.

Ecco perché, Jessica ha voluto ignorare le premesse dei volontari riguardo al carattere difficile del cane.

La donna ha intrapreso un viaggio di 6 ore per incontrare quel piccolo meticcio dallo sguardo triste che le aveva conquistato il cuore.

“Era al rifugio da 10 giorni e non sembrava essersi adattato. Tendeva a ringhiare alle persone che passavano davanti al suo box. Non avevo mai visto un cane più triste e sapevo che non potevo lasciarlo lì”. Racconta Jessica.

Lo staff del rifugio si è subito dimostrato sorpreso dall’interesse per Benji, sconsigliando vivamente la sua adozione e tentando di dissuadere la coppia.

Jessica e Jared erano fortunatamente irremovibili e hanno chiesto di restare da soli con il cane. Il personale ha accettato a malapena, per timore che il cane li aggredisse.

“Sapevamo che era a rischio eutanasia e che lui non voleva morire”.

Adozione cane

A grande sopresa, l’incontro è andato a buon fine e nonostante il carattere scontroso di Benji, Jessica e Jared hanno voluto dare una possibilità a quel cane. A fine giornata, Benji è andato via dal canile con la sua nuova famiglia.

Durante i primi giorni, Benji era malfidato e si isolava. Ma dopo neanche una settimana si è finalmente aperto, mostrando il suo carattere migliore e la sua dolce personalità.

cane adozione
Benji in auto con i suoi padroni

Con il passare del tempo, Benji si è rivelato socievole, giocherellone e ha iniziato a dare fiducia ai suoi padroni con i quali ama andare ovunque.

“Abbaia quando sale in macchina, come se ci dicesse che è il momento di muoversi“.

Una piccola creatura che aspettava solo qualcuno in grado di capirla.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI