Home News Un cane rimane incastrato con la testa sotto un masso per 20...

Un cane rimane incastrato con la testa sotto un masso per 20 ore – VIDEO

Un cane rimane incastrato con la propria testa sotto un gigantesco masso di roccia: 20 ore nel buio più totale e nella sofferenza. Per liberarlo ci vuole l’intervento di un altro cane, che lui stesso conosce bene e per il quale prova tanto amore.

Cane Testa Masso
Brandy con la testa sotto il masso (Screenshot Video YouTube)

Dove vanno a ficcare il muso e la testa i nostri amici a quattro zampe, molto spesso rimane un mistero. Un mistero che, ahinoi, spesso e volentieri si complica. Se si complica con qualcuno nelle vicinanze poco importa. Nel senso che un pronto intervento può essere davvero immediato. Ma se accade quando nessuno è nei paraggi, le cose si mettono davvero male. A testimonianza di ciò c’è la storia del cane Brandy, un Golden Retriever rimasto incastrato con la propria testa sotto un grosso masso di roccia. Ben 20 ore lì sotto, ma quando tutto sembrava perduto è arrivata lei.

A tirare fuori il cane da sotto il masso ci pensa proprio lei: la sua mamma, che per prima arriva sul posto

Cane Testa Masso
Brandy liberato dai Vigili del Fuoco (Screenshot Video YouTube)

Basta un attimo, di distrazione o di rincorsa, che i nostri amici a quattro zampe si perdono nel nulla. Molto spesso è perché vengono attirati da qualcosa che non gli va proprio giù, come fosse un boccone amaro. A quel punto l’istinto ha già deciso per loro, e la testa si ficca in posti davvero angusti.

LEGGI ANCHE >>> Cane resta incastrato con la testa tra le recinzioni, salvato dai vigili del fuoco

Stesso discorso da applicare alla storia del cane Brandy, un quattro zampe di razza Golden Retriever, che pochi giorni fa si è ficcato (non si conoscono bene le motivazioni) sotto un masso di rocca davvero gigante. Prima è entrato con la testa e poi col corpo. E lì è rimasto. Dopo poche ore dalla scomparsa la proprietaria si è messa sulle sue tracce.

E non l’avrebbe trovato se con lei non ci fosse stata la mamma di Brandy, un altro cane di nome Bailey, la quale sentendo l’odore, materno, del suo cucciolo (ormai cresciuto) ha condotto Nadia (la padrona) nel posto in cui il quattro zampe si era cacciato. Una scena davvero tragica e pregna di dolore. La donna ha chiamato subito i soccorsi.

LEGGI ANCHE >>> Cane resta con la testa incastrata nel cerchione di una ruota

Sul posto è arrivata, più che prontamente, una squadra di Vigili del Fuoco, i quali hanno estratto il cane dopo ben 20 ore d’intervento. Una volta saltato fuori, Brandy ha cominciato a saltare sulla pancia di tutti con la coda che non smetteva mai di scodinzolare, come cenno di ringraziamento e per un lieto fine che tanto lieto poteva non essere.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.