Cani abbandonati nel giorno più caldo dell’anno: trovati al limite delle forze

Foto dell'autore

By Lisa Girello

News

Due cani sono stati abbandonati nel giorno più caldo dell’anno su un marciapiede, trovati in condizioni terribili erano al limite delle forze.

cani abbandonati sul marciapiede
Cani abbandonati (Facebook – BBC North West)

Due cani di razza terrier, presumibilmente mamma e figlio, sono stati trovati abbandonati su una strada del Cheshire (Regno Unito) nel giorno più caldo dell’anno. La coppia è stata trovata in condizioni terribili, affetta da malattie della pelle, pulci e ferite molto serie. Ad intervenire è stata la RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) che ha inoltre lanciato un appello per ottenere informazioni sull’accaduto.

Abbandonati nel giorno più caldo dell’anno: i cani sono stati soccorsi appena in tempo

cani abbandonati nel giorno più caldo
Cane in cattive condizioni (Facebook – BBC North West)

La coppia di terrier sono stati avvistati da una coppia che stava guidando lungo una strada di campagna vicino a Macclesfield, nel Cheshire. Erano entrambi sottopeso, con problemi alla pelle, infestazioni da pulci e uno di loro aveva anche una zampa fratturata e un occhio gravemente ferito e infetto che, purtroppo, è stato poi rimosso per la sua salute. I soccorritori hanno portato i cani presso un veterinario del posto, dove tutt’ora stanno ricevendo le cure veterinarie necessarie.

Ti potrebbe interessare anche >>> Maggie: cane supera la sua paura e trova anche un nuovo amico – VIDEO

I cani sono stati trovati in pessime condizioni e sono stati lasciati senza ritegno in un luogo isolato nel giorno più caldo dell’anno. “Sono grato per il loro intervento, perché è stata una fortuna che questi cani siano stati ritrovati, altrimenti avrebbero rischiato una morte lenta e sono ansioso di trovare il responsabile“, ha commentato un responsabile dell’organizzazione animalista. Infatti attraverso i canali social, invita chiunque abbia visto qualcosa di sospetto in quella zona a fare rapporto e a contattarli.

Ti potrebbe interessare anche >>> 4 cani lasciati in un forno naturale: fioccano le sanzioni per i responsabili

L’incidente è avvenuto mentre la RSPCA ha lanciato la campagna estiva “Cancel Out Cruelty” (Cancella la crudeltà) per raccogliere fondi per aiutare le sue squadre di soccorso a continuare a salvare gli animali e a fermare definitivamente la crudeltà verso essi. La RSPCA riceve ogni mese circa 90.000 chiamate alla sua linea telefonica per atti indicibili e indaga su 6.000 segnalazioni di crudeltà intenzionale sugli animali. Tuttavia, in estate, le chiamate salgono a circa 134.000 al mese. Per questo invita sempre a chi ne ha la possibilità, di fare donazioni oppure diventare volontario.

Gestione cookie