Home News Cani incatenati e lasciati sotto il sole: condizioni critiche

Cani incatenati e lasciati sotto il sole: condizioni critiche

Cani incatenati e lasciati sotto il sole a Battipaglia, le loro condizioni sono critiche.

Cani incatenati
Cane incatenato (Facebook -Gianfranco De Concilio)

Tutto ha inizio con una segnalazione ai militari allertati dalla centrale operativa per un caso di maltrattamento di animali. Ci troviamo a Battipaglia dove i carabinieri della forestale di Acerno, sono entrati in azione e dove i controlli in difesa degli animali si stanno intensificando col sopraggiungere della stagione estiva.

Sono sempre di più infatti i casi che si stanno registrando quotidianamente. Tra abbandoni e maltrattamenti, la situazione è davvero preoccupante. L’altro giorno la polizia locale si è recata in un’abitazione privata insieme all’Asl veterinaria per un caso di cani maltrattati precedentemente segnalato.

Cani incatenati e lasciati sotto il sole rovente, le loro condizioni:

cane sole
Cane incatenato (Instagram- canale dieci)

Non appena sono arrivati sul posto polizia e la Asl veterinaria, hanno trovato tre cani di razza Pitbull, uno dei tre era legato e rinchiuso in un recinto metallico, la struttura era sprovvista di copertura e dunque esponeva l’animale al sole rovente e a temperature elevate, anche un altro Pitbull era comunque incatenato e si trovava all’interno di un box in calcestruzzo, infine il terzo cane era anch’esso legato ma all’interno dell’abitazione stessa.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane afferrato da un falco: la scena ha scioccato i passanti -VIDEO

Una scena che faceva rabbrividire ma che purtroppo non è nuova agli agenti che ne hanno già viste troppe, soprattutto nell’ultimo periodo. I veterinari dell’Asl hanno potuto accertare che le condizioni igienico sanitarie erano vergognose e che i cani erano anche a rischio di molte infezioni. Gli animali erano in vere e proprie condizioni di detenzione. Dalla visita sono stati riscontrati anche i sintomi della sofferenza dovuta dal caldo e dalle alte temperature.

Potrebbe interessarti anche >>> I cani riconoscono le nostre espressioni facciali: uno studio svela come fanno

I cani sono stati messi immediatamente sotto sequestro e sono stati prelevati dall’abitazione, l’accaduto è stato denunciato all’autorità giudiziaria, l’accusa è quella di maltrattamento animale, è una condotta e verrà punita dalla legge. Per escludere  la presenza di gravi patologie, sono stati fatti tutti gli accertamenti del caso gli animali. I quali tuttavia sembrano stare meglio e non sembrano avere nulla di grave, sono stati reidratati, nutriti e igenizzati. Un caso in cui per fortuna gli animali ce l’hanno fatta e adesso stanno bene, è importante sempre segnalare perché nessuno merita di vivere in determinate condizioni e se per il momento i cani per fortuna hanno avuto la meglio, se fosse passato altro tempo, il rischio di contrarre problemi più gravi sarebbe aumentato. (Noemi Aloisi)