Home News Chiudono cucciolo in una valigia e lo gettano in un cassonetto (FOTO)

Chiudono cucciolo in una valigia e lo gettano in un cassonetto (FOTO)

Chiudono il cucciolo malato in una valigia, per poi gettarlo in un cassonetto. Viene salvato dai passanti e non viene ridato al proprietario

Valigia nella quale la cagnolina è stata ritrovata (Screen Facebook)
Valigia nella quale la cagnolina è stata ritrovata (Screen Facebook)

Abbandonare un cane è immorale e crudele. Quando si decide, senza alcun rimorso, che non si vuole più tenere un animale con se, ci sono molte strade da poter intraprendere, raggiungendo il proprio scopo e non mettendo a rischio la vita del quattro zampe.

Potrebbero sorgere varie complicazioni, problemi improvvisi che la vita ci pone davanti, questo non è in discussione, ma il come ci si comporta davanti a queste eventualità determina che tipo di persone si è. Avere un cucciolo malato, bisognoso di aiuto, abbandonandolo a morte certa, rende chiunque compia un simile atto un orribile essere umano.

Purtroppo è quello accaduto ad un cucciolo, in Germania. Chiuso in una valigia è stato poi gettato come se fosse immondizia, in un cassonetto. Fortunatamente dei passanti hanno sentito il suo pianto, intervenendo per salvarlo e portarlo al sicuro.

Potrebbe interessarti anche: Cane anziano vittima di maltrattamenti scappa dalla sua casa (VIDEO)

Dopo aver chiuso il cucciolo nella valigia, lo gettano nel cassonetto come se non valesse nulla

Risa (Screen Facebook)
Risa (Screen Facebook)

La triste storia arriva dalla Germania, precisamente da Hannover. Qualcuno ha deciso di chiudere un cucciolo dentro una valigia per poi gettarlo in un cassonetto. Il suo destino sarebbe stato segnato dalla decisone della terribile persona che gli ha fatto questo, se non fosse per dei passanti, che sentendo i suoi lamenti e pianti, hanno capito che dentro quella valigia blu ci fosse una vita che stava lottando per liberarsi.

Portata ad un rifugio per animali il Tierschutzverein Hannover, il quattro zampe è stato visitato, scoprendo che fosse una femminuccia e che la sua salute non era buona. Necessita di un intervento ai denti, probabilmente è cieca e il suo pelo dimostra quanto sia stata trascurata.

Nessuno sa per quanto sia stata rinchiusa nella valigia, ma purtroppo abbastanza per traumatizzarla. Appare disorientata, stanca e bisognosa di affetto. “L’abbiamo chiamata “Risa”” fanno sapere in un post dal rifugio per animali dove la cagnolina si trova “siamo incredibilmente tristi per il fatto che i proprietari non abbiano chiesto aiuto a noi ma abbiano dovuto scegliere questa strada“.

La Polizia ha rintracciato il proprietario di Risa, che ha ricevuto una denuncia per maltrattamento di animali alla quale dovrà rispondere. Della cagnolina si prenderanno cura dal rifugio e quando, una volta tornata in forze, sarà pronta potrà finalmente trovare una vera famiglia che la amerà e si prenderà cura di lei per sempre.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube