Home News Il cigno con il calzino in testa: ora sta meglio e si...

Il cigno con il calzino in testa: ora sta meglio e si prepara per una famiglia

Novità sulla storia che ha messo in luce un cigno con un calzino in testa: la vicenda aveva fatto il giro del web in pochi istanti. Ora l’esemplare sta meglio e si prepara per avere una famiglia, mentre le indagini sull’accaduto sono ancora in corso.

Cigno Calzino Testa
Il cigno con il calzino in testa (Facebook)

Lo ricordiamo il motto a inizio pandemia? “Andrà tutto bene”, strillava qualcuno dai balconi. Altri suonavano. Altri ancora strimpellavano la chitarra dal balcone o cantavano le note di qualche canzone italiana. Insomma, tanta gente diceva che ne saremmo usciti migliorati. Neanche per sogno. Era solo un modo per esorcizzare il tutto e dimenticare in fretta. Non ne siamo usciti con intenti migliori nemmeno verso i nostri amici a quattro zampe. Dopo la pandemia aumentano fatti di una gravità e crudeltà immane. Come quello del cigno che è stato trovato con un calzino in testa. Non si sa ancora bene chi c’è dietro un tale gesto. Ora, però, le cose sembrano andare per il verso giusto, a sole poche settimane dall’accaduto.

Il calzino sopra la sua testa è solo un brutto ricordo: ora il cigno si prepara ad avere dei giorni migliori

Cigno Calzino Testa
Il cigno in primo piano (Facebook)

I brutti ricordi servano per capire che il brutto è davvero passato. Certo, non vorremmo che fosse mai accaduto, ma la vita non è sempre rosea. Cosa ben diversa, però, è insegnare il rispetto alle nuove generazioni o inculcarlo a quelle passate, che spesso e volentieri non sanno insegnare perché anche loro prive di alcuni valori.

LEGGI ANCHE >>> Spara da un balcone al gatto: uomo denunciato

E quando una società perde il rispetto si vede dai seguenti gesti. Nel Regno Unito un cigno è stato trovato con un calzino in testa. Non riusciva a vedere più nulla e le cose sarebbero potute peggiorare da un momento all’altro se qualcuno non fosse intervenuto in suo suo soccorso. Un esemplare femmina, salvata lo scorso 2 maggio.

A poche settimane dall’accaduto (nemmeno due) il cigno si è ripreso in tutto e per tutto, e ora ha trovato anche un altro esemplare, maschio, con il quale è pronto a dare vita a una nuova famiglia. Le uova sono state già depositate e si dovrebbero schiudere nei prossimi giorni, per la felicità di tutti.

LEGGI ANCHE >>> Spara ad alcuni animali: la motivazione lascia tutti a bocca aperta

Dal brutto gesto alla grande nascita il passo è stato breve. Rimane comunque l’orrenda parantesi sulla quale si sta cercando di indagare più a fondo per capire chi ha potuto mai compiere un gesto simile. Gesto che, comunque, non rimane un fatto isolato. Nei giorno scorsi, sempre nel Regno Unito, qualcuno si era “divertito” a sparare, con un fucile contenente proiettili di gomma, sempre a dei cigni della zona. È ora di trovare questi mascalzoni, e anche alla svelta!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.