Home News Collare antiparassitario dannoso per la salute degli animali 1700 decessi

Collare antiparassitario dannoso per la salute degli animali 1700 decessi

Una nota azienda produttrice di collari antiparassitari e stata collegata alla morte di quasi 1700 animali domestici, una controindicazione letale che non apparirebbe nell’informativa del collare antipulci.

Uno degli effetti dannosi del collare antiparassitario (Foto Facebook)
Uno degli effetti dannosi del collare antiparassitario (Foto Facebook)

A quanto riportato dal Daily Mail l’azienda in questione sarebbe quella di una diffusissima marca di collari antiparassitari molto utilizzata anche nel nostro paese.

Sembra infatti secondo quanto riportato anche da USA Today che il collare in questione sia stato collegato al decesso di 1.698 creature domestiche dalla messa sul mercato avvenuta nel 2012.

Potrebbe interessarti anche :Antiparassitario sul gatto: come si applica? Tutto quel che c;è da sapere

Gli effetti del collare antiparassitario

Uno degli effetti dannosi del collare antiparassitario (Foto Facebook)
Uno degli effetti dannosi del collare antiparassitario (Foto Facebook)

A quanto riportato sembrerebbe che nonostante le oltre 75.000 segnalazioni di lesioni gravi e meno gravi relative ai collari fino al 2020 la US Environmental Protection Agency (EPA) sembra non aver emesso alcun avviso ai consumatori.

I casi relativi al danneggiamento di persone nell’immediata vicinanza del collare antipulci sarebbero un numero superiore a 1000 , e che nonostante EPA sia a conoscenza di questi incidenti da diversi anni, non sia stata divulgata nessuna informazione dei potenziali rischi associati a questo prodotto.

Un dipendente in pensione dell’EPA Karen McCormack avrebbe infatti dichiarato : “Sembra che l’EPA stia chiudendo un occhio su questo problema e, dopo sette anni di un numero crescente di incidenti, stanno dicendo al pubblico che stanno continuando a monitorare la situazione. Ma penso che questo sia un problema significativo che deve essere affrontato il prima possibile.

Un  portavoce del prodotto ha parlato al Daily Mail asserendo : “Prendiamo molto sul serio la sicurezza dei nostri prodotti e indaghiamo a fondo sulle potenziali preoccupazioni legate al loro utilizzo”.

“È di fondamentale importanza capire che un rapporto non è un’indicazione di causa. Ciò che questi numeri rappresentano è il numero di segnalazioni ricevute e non riflettono la causalità. Quindi, se un cane dovesse indossare un collare e sperimentare qualsiasi tipo di evento avverso, il collare sarebbe menzionato nel rapporto.”

“i tassi di segnalazione sono effettivamente diminuiti nel corso della vita del prodotto”. “Detto questo, monitoriamo continuamente la sicurezza dei nostri prodotti”.

Questo metodo antiparassitario per gli animali domestici è molto diffuso in quanto assicura una protezione contro pulci, zecche e altri parassiti tramite il lento rilascio di piccole quantità di pesticidi, un prodotto che dovrebbe tenere al sicuro gli animali d’affezione.

Potrebbe interessarti anche :Cos’è, come e quando si applica l’antiparassitario per cani

Le testimonianze sul collare

Uno dei cani deceduti dopo l'utilizzo del collare antiparassitario (Foto facebook)
uno dei cani deceduti dopo l’utilizzo del collare antiparassitario (Foto facebook)

 

Non tutti però sono della stesso opinione esistono infatti svariate testimonianze di persone che hanno perso i loro cari animali domestici dopo aver utilizzato il collare e che credono di essere state delle vittime inconsapevoli.

A riportare una delle testimonianze e stato USA Today dove la signora Rhonda Bomwell ha affermato che prima di quel determinato collare non aveva mai usato altri collari contro le pulci per il suo amato, Pierre un cane di 9 anni finché il suo veterinario di fiducia non glie l’ha consigliato.

Dopo essere stato fornito del collare, circa 24 ore dopo, il cane ha avuto un attacco epilettico e un collasso respiratorio e nonostante siano intervenute le forze dell’ordine per aiutarla a trasportare il piccolo Pierre in una clinica veterinaria al suo arrivo , non c’era più niente da fare. Inizialmente la donna non pensava che il collare fosse una causa dell’attacco.

Una portavoce dell’agenzia ha detto a USA Today che i due pesticidi che si trovano nel collare sono stati ritenuti idonei per la somministrazione continua.

“Nessun pesticida è completamente innocuo, ma l’EPA garantisce che ci siano misure sull’etichetta del prodotto che riducono il rischio”.

“L’etichetta del prodotto è la legge e gli applicatori devono seguire le indicazioni sull’etichetta. Alcuni animali domestici, tuttavia, come alcuni esseri umani, sono più sensibili di altri e possono manifestare sintomi avversi dopo il trattamento.”

In molti hanno infatti riferito che il collare ha provocato diverse eruzioni cutanee e altri problemi dopo aver utilizzato il collare.

La testimonianza della donna che ha dovuto dire addio al suo amato cane non sarebbe l’unica . Anche un altro uomo Ron Packard sostiene che i suo due cani siano deceduti dopo un mese dall’utilizzo del collare, riscontrando convulsioni, letargia, e vomito per poi morire due settimane dopo il presentarsi dei sintomi, nonostante le cure veterinarie.

Uno dei cani deceduti dopo l'utilizzo del collare antiparassitario (Foto facebook)
Uno dei cani deceduti dopo l’utilizzo del collare antiparassitario (Foto facebook)

Per prevenire altre tragedie, Packard ha creato una pagina Facebook dove le persone possono condividere le loro esperienze con i collari.

Dopo l’apertura della pagina social, in molti hanno denunciato la morte dei propri animali o di essere riusciti a salvare gli amici a quattro zampe dopo aver scoperto che a causare i sintomi poteva essere proprio un effetto dei pesticidi contenuti nel collare. In molti hanno anche affermato di aver manifestato loro stessi dei sintomi come convulsioni e vomito dopo aver dormito con un animale con il collare antiparassitario.

Loriana Lionetti