Home News Combattimenti tra cani: la polizia scopre e arresta una banda criminale –...

Combattimenti tra cani: la polizia scopre e arresta una banda criminale – VIDEO

CONDIVIDI

Combattimenti illegali tra cani, nuovi spaventosi video arrivano dalla Florida: la polizia scopre e arresta una banda criminale.

combattimenti cani
(screenshot video)

Ancora una volta siamo costretti a darvi notizia di combattimenti tra cani, una piaga annosa che qualcuno vorrebbe legalizzare. Molto spesso avviene che questi vengano rapiti se lasciati incustoditi, se sono dei randagi o addirittura prelevati furtivamente da abitazioni con giardino. Le immagini dei combattimenti vengono letteralmente date in pasto a social network e piattaforme di condivisione come Snapchat. Le denunce sono ricorrenti e in un articolo di qualche tempo fa provavano a spiegarvi quali meccanismi si muovono, dalla selezione dell’animale al combattimento vero e proprio.

Scoperta banda che organizzava combattimenti tra cani

Una nuova denuncia arriva in queste ore dalla Florida: un filmato mostra due pitbull bloccati in una lotta fino alla morte mentre un gruppo di uomini guarda in una zona boscosa vicino a Tallahassee. “La clip descrive in modo molto vivido il livello di crudeltà e depravazione”, ha detto Eric Mountin, sostituto procuratore degli Stati Uniti nel distretto settentrionale della Florida. Ha quindi spiegato come questo tipo di lotta possa durare per ore e ore. Un secondo video, girato con una telecamera a infrarossi a bordo di un aereo della Dogana e della Protezione dei confini degli Stati Uniti a febbraio, mostra quelli che sembrano due cani che si caricano l’un l’altro, circondati da un cerchio di persone.

I video finiti online denunciano ancora una volta il massacro che si compie sotto gli occhi di tanti ‘appassionati‘ pronti a scommettere. Le autorità affermano che otto sospettati hanno dato vita a un vero e proprio ring per combattimenti illegali su larga scala che ha avuto luogo nel nord della Florida dal 2014 al 2019. Quattro dei sospettati – incluso il presunto capobanda Jermaine “Tank” Hadley ⁠- sono stati arrestati a maggio in base alle leggi federali sul traffico di droga. L’indagine è iniziata 18 mesi fa quando la Drug Enforcement Administration ha lanciato un’indagine sul traffico di droga nell’area. Usando le intercettazioni telefoniche, gli agenti federali intercettarono le comunicazioni sulla lotta dei cani. Hanno così deciso di allargare le indagini e sono arrivati al gruppo criminale che sfruttava i cani per i combattimenti.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI