Home News Cucciolo aspettava invano che qualcuno lo aiutasse (VIDEO)

Cucciolo aspettava invano che qualcuno lo aiutasse (VIDEO)

Il cucciolo aspettava invano che qualcuno lo aiutasse. Le sue ferite erano gravi e purtroppo non potrà più camminare normalmente

Viking appena trovato (Screen video)
Viking appena trovato (Screen video)

Gli animali sono vittime indifese della cattiveria dell’essere umano. Se non ci fossero degli angeli custodi il loro destino sarebbe buio e crudele. La Animal Shelter racconta la storia di Viking. Il cucciolo aspettava invano che qualcuno lo aiutasse, nessuno è intervenuto per lui, fino all’arrivo dei suoi soccorritori.

I salvatori stavano affrontando una corsa contro il tempo per portarlo dal veterinario. Le sue ferite avevano un cattivo odore, di necrosi. Erano convinti che le sue condizioni fossero la conseguenza di un incidente stradale e per il dolore provato, fosse rimasto sdraiato in terra, senza riuscire a muoversi.

Arrivati presso la clinica veterinaria, i risultati dei raggi X non portavano buone notizie. Tra le scapole il pelosetto aveva un proiettile che ha ferito le sue vertebre cervicali.

Potrebbe  interessarti anche: Il papà umano è disperato: hanno sparato alla sua cagnolina (FOTO)

Aspettava invano che qualcuno lo aiutasse: gravi le condizioni del cucciolo

Viking nella sua nuova casa (Screen video)
Viking nella sua nuova casa (Screen video)

Il cucciolo sperava che qualcuno lo aiutasse, ma nessuno sembrava voler intervenire per lui. Fortunatamente degli angeli sono arrivati per condurlo d’urgenza presso una clinica veterinaria. Qui i raggi X hanno evidenziato la presenza di un proiettile tra le scapole, che aveva danneggiato le vertebre cervicali.

La sua sofferenza era un duro colpo per chiunque gli stesse vicino. Alzava la sua testolina verso il soffitto facendo commuovere i suoi soccorritori. I medici hanno deciso di trasferirlo presso una struttura con attrezzature più moderne. Così inizia il suo viaggio verso Mosca.

Potrebbe interessarti anche: 7 cuccioli abbandonati: ad uno di loro manca metà musetto (FOTO)

Questo cucciolo ha dovuto affrontare così tanta sofferenza e si è dimostrato coraggioso!” commentano nel video pubblicato dalla Animal Shelter. Dopo qualche giorno Viking stava meglio, ritrovando anche l’appetito.

Non ha perso neanche la fiducia nell’essere umano, dimostrandosi affettuoso e per nulla spaventato. I suoi globuli bianchi erano troppo elevati come anche la frequenza cardiaca, dovendo così annullare l’intervento chirurgico alle vertebre.

Si è anche scoperto che la sua 3 e 4 vertebra erano danneggiate e il midollo spinale non poteva essere ripristinato: il cagnolino non potrà camminare normalmente mai più.
Viking però non si è arreso e ha continuato a combattere.

Per giorni le sono stati somministrati 5 analgesici diversi, quello che stava affrontando spezzava il cuore di chi lo aveva salvato e mai più lasciato solo. Un medico riabilitativo lo ha aiutato a far tornare in funzione i muscoli, incoraggiandolo a continuare a lottare.
Poco tempo dopo il pelosetto è stato dimesso ed era pronto per andare a casa.

In un primo momento era spaesato e restava in terra ad osservare quello che accadeva intorno a lui. Adorava il giardino e restava ore in mezzo alla natura a guardare le piante.
Gli è stata comprata una sedia a rotelle con la quale poter essere libero di andare dove vuole.

Ogni tanto gli capita di voler stare solo, forse per pensare al suo passato. Ora però è circondato da amore e presto tutto il dolore svanirà, lasciando spazio alla pura e semplice felicità.