Home News Estratto dalle macerie dopo l’attacco russo: cucciolo e proprietario riuniti

Estratto dalle macerie dopo l’attacco russo: cucciolo e proprietario riuniti

Questo cucciolo di cane è stato estratto appena in tempo dalle macerie dopo un attacco russo e si è riunito con il suo proprietario – VIDEO.

cucciolo cane ucraina
Cucciolo salvato (Twitter – @Gerashchenko_en)

A volte i miracoli esistono, anche se purtroppo in questo caso non riguarda la fine della guerra. Tuttavia molte persone si stanno impegnando per dare una mano. In particolare, dopo che il villaggio di Mykhailivka, nel Donetsk Oblast nell’Ucraina orientale, è stato bombardato, un cucciolo di cane è rimasto intrappolato tra le macerie. Il proprietario settantenne era molto in pensiero e per fortuna i soccorsi sono stati immediati.

Il video del miracolo: cucciolo estratto dalle macerie sano e salvo

cane estratto da macerie
Cagnolino estratto dalle macerie (Twitter – @Gerashchenko_en)

Dopo l’attacco russo, sia il proprietario che il suo cagnolino sono miracolosamente sopravvissuti. Il video del salvataggio del cucciolo è stato ripreso, così come il ricongiungimento con il suo proprietario. Il filmato mostra i soccorritori che estraggono il cane dalle macerie e lo rianimano. Il cucciolo è palesemente spaventato e tremante.

Ti potrebbe interessare anche >>> Bambino si perde: viene salvato da un cane – VIDEO

La polizia regionale di Donetsk ha riferito che “Ogni vita è importante“, e ne ha fatto diventare un vero e proprio slogan. “Il recente bombardamento del villaggio di Mykhailivka ha quasi ucciso un uomo di 77 anni. È miracolosamente sopravvissuto e il suo cucciolo è stato sepolto sotto detriti e terra“, racconta la polizia locale. L’anziano proprietario di 77 anni, era disperato per il suo cagnolino e le forze dell’ordine non hanno perso la speranza di trovarlo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Ucraina: cane continua ad aspettare il ritorno della proprietaria defunta

Volontari e polizia si sono uniti per salvare il cagnolino intrappolato dai detriti e dalla terra e per fortuna tutto è finito per il meglio. Cane e proprietario sono stati poi sottoposti alle dovute cure mediche e tutti e due stanno bene e sono in salute. Un volontario riferisce “C’è così tanta vita in questo video. Tanta gentilezza e coraggio di coloro che continuano a svolgere i loro compiti sotto i bombardamenti quotidiani“.