Home News Cucciolo rapito fuori dalla sua abitazione: la padrona lo cerca per mesi

Cucciolo rapito fuori dalla sua abitazione: la padrona lo cerca per mesi

Cucciolo rapito fuori dalla sua abitazione. La sua padrona lo cerca disperatamente per tre lunghi mesi senza sosta

Il cane disperso (Foto Facebook)
Il cane disperso (Foto Facebook)

Smarrire un cane all’improvviso. Chissà quanta disperazione abbia provato Dara Park una donna che perso di vista il suo cucciolo fuori la sua abitazione. Il suo adorato pelosetto di nome Titan è stato rubato. Da quando è scomparso, per la sua padrona non c’è stato un attimo di pace.

Potrebbe interessarti anche: Cane rapito nel giardino di casa da una ragazza restituito ai proprietari (VIDEO)

Cucciolo rapito fuori dalla sua abitazione, la disperata ricerca  da parte della sua padrona 

Il cane al sicuro (Foto Facebook)
Il cane al sicuro (Foto Facebook)

E’ accaduto tutto in pochi secondi. Titan stava giocando tranquillamente in giardino ma qualcuno gli ha teso un brutto “agguato”. Dara non avrebbe mai immaginato una cosa simile e non appena si è affacciata sul giardino della sua abitazione ha visto che il suo cane non c’era più. L’unica cosa rimasta del suo quattro zampe era il suo collare. La donna quando ha constatato la terribile situazione in cui si trovava ha pensato subito che si trattava di rapimento. Dara, in preda al panico, ha cominciato a diffondere ogni tipo di annuncio sui social, nella speranza di ritrovarlo. Nel post, la donna ha specificato che chiunque avesse notizie avrebbe dovuto contattarla.

Potrebbe interessarti anche: Noto influencer disperato: Il suo cane rapito fuori dal supermercato (FOTO)

Dara ha svolto le sue attività di ricerca per ben tre mesi, senza sosta. Dopo tale periodo però, le sue speranze hanno cominciato a vacillare. Ritrovare il suo amico a quattro zampe sembrava praticamente impossibile ma un giorno una semplice telefonata ha cambiato tutto. Un membro di un rifugio in South Carolina l’ha contattata per chiederle se aveva perso un pitbull. Quando l’interlocutore ha capito che si trattava del suo cane, ha scansionato il microchip, ricevendo la conferma che si trattava proprio di Titan! La donna non poteva credere a quello che stava vedendo! Il suo cane stava bene e finalmente poteva averlo tra le braccia.

Quando ho ricevuto quella telefonata, intuivo che sarei dovuta andare in South Carolina. Sono state 16 lunghe ore di viaggio con delle soste. Non vedevo l’ora di vederlo. Torneremo insieme. E’ a casa. E’ il mio bambino” ha affermato Dara, con grande emozione. Il momento in cui si sono rivisti è stata una bellissima sensazione per entrambi. Tutti e due sono rimasti letteralmente immobili, sorpresi per quanto accaduto.Dopo un pò il cane ha cominciato a scodinzolare e ora sono di nuovo insieme. Il peggio è passato, ora non resta che godersi tanti attimi da trascorrere insieme.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice