Da non credere, succede ancora: bimba e cane abbandonati in auto sotto al sole

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

È successo ancora una volta: una bimba e il suo cane sono stati abbandonati all’interno di un’auto sotto al sole. 

Da non credere, succede ancora: bimba e cane abbandonati in auto sotto al sole
Da non credere, succede ancora: bimba e cane abbandonati in auto sotto al sole (Pixabay lisarutis – Amoreaquattrozampe.it)

Una bambina e il suo cane sono stati abbandonati all’interno di un’autovettura esposta al sole. L’episodio, verificatosi in provincia di Brescia, a Desenzano del Garda, ha richiesto l’intervento delle autorità locali sul posto per permettere il salvataggio in sicurezza della bimba e del suo migliore amico a quattro zampe dimenticati all’interno del veicolo.

Bimba e il suo cane abbandonati ancora una volta in auto sotto al sole

Nella giornata di domenica i Carabinieri sono giunti sul posto della segnalazione e hanno trovato la bimba assieme al suo compagno di viaggio, un Bulldog francese. Entrambi erano rimasti fino a quel momento in attesa che qualcuno permettesse loro di uscire dall’autovettura precedentemente sigillata.

Abitazioni del luogo dove sono stati abbandonati una bimba e un cane
Lago di Garda (Pixabay Leonhard_Niederwimmer – Amoreaquattrozampe.it)

Alcuni passanti a Desenzano del Garda avrebbero notato l’insolita presenza della bambina e del suo “bulletto da compagnia” all’interno del veicolo e, non vedendo arrivare nessuno nella loro direzione, avrebbero infine deciso di segnalare le loro condizioni alle autorità competenti.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema>>> Quali razze non sopportano le alte temperature 

Una volante dei Carabinieri ha raggiunto l’autovettura di grossa cilindrata ferma al sole intorno alle ore 12.25 di domenica. Avendo infine trovato difficoltà a rintracciare i genitori della bambina gli agenti hanno perentoriamente deciso di intervenire estraendo la coppia dal veicolo.

Abbandonati in auto al sole: il salvataggio della bimba e del suo cane

La bimba e il suo cane sono stati estratti dal veicolo grazie alla rottura di uno dei finestrini dell’autovettura da parte degli agenti. Entrambi, sia il Bulldog francese che la bimba, mostravano di essere fortuitamente ancora in buone condizioni di salute. In quell’esatto momento sembra che le temperature esterne segnassero già i 33°.

All’interno, però, dell’auto – con targa straniera – la temperatura percepita nell’abitacolo avrebbe potuto sfiorare, in poco tempo, anche il doppio di quella registrata fino a quel momento.

Auto dei carabinieri in soccorso di una bimba e di un cane
Carabinieri (Pixabay oltreme – Amoreaquattrozampe.it)

Dato il preoccupante comportamento della coppia di adulti infine rintracciati dalle le autorità, gli agenti avrebbero deciso di registrare l’accaduto e di indagare sulla possibilità che vi siano stati ulteriori episodi in passato. Le autorità continuano nel frattempo a ricordare l’importanza di segnalare episodi di questo genere per permettere agli agenti di intervenire in tempo.

Gestione cookie