Home News Divorzia dalla moglie, si “vendica” sul cane che le aveva regalato

Divorzia dalla moglie, si “vendica” sul cane che le aveva regalato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43
CONDIVIDI

Un uomo, in seguito al divorzio dalla ex moglie, si “vendica” in modo crudele sul cane che le aveva regalato non molto tempo prima

vendica sul cane
Il cane maltrattato da un uomo per vendicarsi della ex moglie (Foto Twitter)

Capita spesso che quando una coppia non funzioni a farne le spese sia soprattutto chi “sta nel mezzo”. Che si tratti di bambini o animali spesso diventano oggetto di contesa o peggio ancora di abbandono da ambo le parti e purtroppo quella che stiamo per raccontarvi è una di queste storie.

Un uomo che ha divorziato dalla moglie, ha deciso di scaricare l’odio verso la sua ex compagna sul cane, cosi ha tenuto per quasi due anni l’indifeso cucciolo legato ad un guinzaglio, senza cibo né acqua e senza alcun riparo da sole o pioggia.

Potrebbe interessarti anche: Coppia litiga e lascia il cane in balcone: ora rischia la vita

Divorzia dalla ex moglie, si vendica sul cane

si vendica sul cane
Il cane maltrattato da un uomo per vendicarsi della ex moglie (Foto Twitter)

Il cagnolino era stato acquistato dall’uomo, quando era soltanto un cucciolo, come regalo per sua moglie. Ma in seguito al divorzio, avvenuto non molto tempo dopo, quello che doveva essere un gesto d’amore si è mutato in un oggetto di vendetta, a discapito dell’innocente quattro zampe. Da allora ha deciso di non nutrirlo, tenerlo legato al guinzaglio e abbandonarlo al suo destino.

Fortunatamente alcuni attivisti per i diritti degli animali hanno notato lo stato in cui era detenuto il cane e le sue le condizioni preoccupanti. Così hanno prontamente recuperato il Fido e lo hanno condotto alla Pet Angels Rescue in Oklahoma.

Caricato in auto, il cucciolo stremato si è addormentato durante il tragitto per giungere al rifugio. Quando è stato visitato si è accertato che il cane versava in gravi condizioni, oltre ad essere emaciato soffriva di parassiti e rogna.

Il piccolo ha ricevuto tutte le cure di cui necessitava, mentre i suoi soccorritori restavano meravigliati e affascinati dalla vitalità del cucciolo, sempre pronto a scattare nonostante fosse stato costretto per due anni ad un guinzaglio.

La metamorfosi del cane usato come strumento di vendetta

finn
La metamorfosi di Finn (Foto Twitter)

Grazie alle cure e alle attenzioni dello staff di Pet Angels Rescue, il Fido ha avuto una ripresa straordinaria. In poco tempo il quattro zampe è guarito, ha guadagnato peso, il suo pelo si è infoltito e gli è stato dato un nuovo nome Finn.

Ma è avvenuto un altro cambiamento ancora più straordinario: il cagnolino ha trovato una nuova famiglia, pronta a donargli tutto l’amore che merita. I suoi nuovi padroni lo hanno seguito durante il suo percorso di guarigione, facendogli visita e sostenendolo nei suoi piccoli e continui progressi. Ora questo husky dal passato difficile è un cane felice!

M. L.