La salvano da piccola: ora mamma elefante li ringrazia in modo dolcissimo – VIDEO

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

I soccorritori la salvano quando è ancora troppo piccola, la mamma elefante ricorda il loro volto e li ringrazia in un modo davvero esemplare. 

elefante piccolo salvano mamma
Il piccolo elefante Yoyo (Youtube – Sheldrick Trust)

Sono passati oltre vent’anni dal fatidico momento in cui la dolce Yatta è stata tratta in salvo dai soccorritori in Kenya. L’elefantessa, poiché orfana, era rimasta senza alcun punto di riferimento e rischiava di non farcela. Poi l’intervento dei volontari, sul territorio, si sarebbe rivelato per lei miracoloso permettendole di crescere e di diventare uno splendido esemplare adulto. In memoria di ciò, nonostante sia trascorso molto tempo da quel giorno, Yatta dimostra oggi di aver mai dimenticato il loro volto.

La salvano da piccola: ora mamma elefante li ringrazia in modo dolcissimo – VIDEO

elefante piccolo salvano mamma
Il ringraziamento del baby elefante (Youtube – Sheldrick Trust)

A tal proposito il canale su YouTube di “Sheldrick Trust” ha voluto raccontare in maniera inedita – attraverso alcune immagini in movimento catturate sul posto – la toccante storia che ha accomunato il destino di tre piccoli elefanti: Yoyo, Nusu e Siku. Tutto ha avuto inizio con la nascita dell’ultimo dei tre elefantini appena nati, il tenero Yoyo.

Potrebbe interessarti anche >>> Alce irrompe nel campo da calcio durante una partita – VIDEO

Yoyo è l’ultimo nato da mamma elefante, Yatta, e vive assieme a lei nella selvatica aria dell’Ithumba, all’interno del noto Tsavo National Park. La venuta al mondo di Yoyo è datata allo scorso 17 ottobre 2017. E, ogni anno, in occasione del mese di ottobre “David Sheldrick Wildlife Trust” tiene a festeggiare tale ricorrenza nel mese che dà in benvenuto all’autunno quanto ai nuovi arrivati nella famiglia degli elefanti “selvaggi” della riserva.

L’emozionante video che mostra ai migliaia di utenti registrati al canale il ringraziamento di mamma elefante verso i suoi soccorritori sembra racchiudere simbolicamente la sacralità della vita e di coloro che hanno contribuito a renderla tale.

Yatta trascorsi 8 anni dal suo recupero è stata successivamente reinserita nel suo habitat naturale, e sembra difatti voler presentare oggi ai suoi soccorritori la new-entry nella famiglia di elefanti, la quale dimostra – di fronte alla loro commossa presenza – di essere entusiasta di avere su di sé gli occhi protettivi di straordinari angeli custodi del Kenya.

Potrebbe interessarti anche >>> Cucciolo si nasconde in giardino e stringe con il cane un’amicizia davvero speciale 

L’èquipe di volontari ha dapprima salvato la mamma di Yoyo e ora si dimostra ben volentieri disposta a prendersi cura anche di lui, seppur con la debita distanza vista la sua salute impeccabile. La conclusiva testimonianza di uno dei responsabili – Rob Brandford – ha ulteriormente evidenziato la riuscita dell’iniziale missione di salvataggio indetta per Yatta e ora riscontrabile nella riconoscenza dei suoi piccoli.

Gestione cookie