Home News Estate, pericoli per i cani: cane ustionato dal sole

Estate, pericoli per i cani: cane ustionato dal sole

CONDIVIDI
pericoli cane sole
Cane ustionato dal sole

Lasciato all’esterno senza copertura. Cane ustionato dal sole

Con l’estate in arrivo sono numerosi i pericoli ai quali sono esposti i nostri compagni a 4zampe. Tra colpi di calore ma anche ustioni da sole. Anche i cani come le persone possono scottarsi al sole. Non tutti lo sanno, ma le bruciature possono anche essere gravi.

E’ il caso di un povero meticcio recuperato dal servizio municipale di San Antonio negli Stati Uniti. L’esemplare, secondo quanto viene riferito in un post, è rimasto vittima delle temperature elevate registrate nelle ultime settimane nel Texas.

La San Antonio Animal Care Services ha pubblicato le immagini drammatiche delle bruciature riportate dal meticcio. La pelle è totalmente ustionata fino alla carne viva dell’animale. Il povero esemplare è stato subito sottoposto ad un trattamento e ricoverato in una clinica veterinaria.

Leggi anche– > Estate: Quali pericoli per fido? Attenzione al colpo di calore nel cane

Cani ustioni sole

estate pericoli cani
Le ustioni da sole riportate da Molly

“Attenzione: queste immagini sono difficili da guardare. Vorremmo ringraziare la Lega della difesa degli animali per aver recuperato Molly, che è stata portata con ustioni gravi perché non era stata protetta dal sole”.

Ha comunicato lo staff dalla Animal Service. L’ente ha colto l’occasione per lanciare un appello affinché i padroni dei cani provvedano a tutelare gli animali, proteggendoli dal sole, fornendo una copertura in un luogo ventilato e al fresco.

Un tragico episodio sopraggiunto a distanza di qualche giorno dall’allarme diramato dalle autorità riguardo al caldo intenso e al tutelare gli animali dalle temperature proibitive. Le organizzazioni avevano invitato i proprietari a fare attenzione, ricordando che con temperature al di sopra dei 45° i cani ma anche i gatti erano a rischio ustioni della pelle e dei cuscinetti. Veniva anche suggerito di portare a spasso i cani prima delle 10h del mattino e dopo le 19h, in zone d’ombra. Tra i suggerimenti, era stato anche specificato di evitare marciapiedi e asfalto.

Come evidenziato dagli esperti, per i cani e i gatti, il pericolo riguarda le parti della pelle che sono esposte al sole, come le orecchie, il naso, la pelle intorno agli occhi e la schiena.

Leggi anche– > Estate, accessori per cani: dal tappetino refrigerante alla bandana rinfrescante

Il post della notizia

C.D.