Home News Estratta dal marsupio della mamma morta, salvata una piccola di vombato

Estratta dal marsupio della mamma morta, salvata una piccola di vombato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51
CONDIVIDI

Una piccola di vombato, rimasta orfana, è stata salvata da un passante. La cucciola è stata estratta dal marsupio della mamma morta

cucciola vombato salvata
La cucciola di vombato salvata (Foto Instagram)

Il suo nome è Elsie ed è una cucciola di vombato. La piccola è stata salvata a metà marzo, quando un passante si è accorto della sua presenza nel marsupio della madre.

La madre, morta, era stata investita da un’auto e la piccola ormai era rimasta orfana. Così il soccorritore ha estratto la cucciola di vombato dal marsupio e l’ha immediatamente condotta alla ACT Wildlife, l’unica organizzazione di salvataggio e cura della fauna selvatica a Canberra.

Elsie aveva quasi tre mesi e pesava solo 120 grammi quando è stata salvata. Dopo la visita, il vombato è stato trovato debilitato e in sottopeso, di conseguenza è stato condotto d’urgenza in una clinica per ricevere le opportune cure.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo di Vombato orfano viene allevato a mano dallo Zoo

Cucciola di vombato salvata, le sue condizioni ora

vombato
La cucciola di vombato salvata (Foto Instagram)

Fortunatamente la piccola non ha riportato ferite dall’incidente, ma ha subito alcuni danni dovuti all’estrazione dal marsupio. Inoltre era affetta da herpes, molto comune nei vombati selvaggi, e da un’infezione da stafilococco che necessitavano di essere immediatamente trattate.

Alcuni veterinari locali si sono offerti di prestare le opportune cure alla piccola a titolo gratuito. Gli operatori però non erano fiduciosi che l’animaletto ce l’avrebbe fatta, ma il vombato ha tenuto duro.

Potrebbe interessarti anche: Australia, è nato un rarissimo esemplare di vombato – VIDEO

La piccola è stata tenuta per dieci giorni in un incubatrice, poi le sue condizioni sono migliorate: riusciva a dormire nella culla, ha cominciato a camminare e restava sveglia per circa un’ora al giorno.

Lindy, la coordinatrice di Act Wildlife, si è occupata di Elsie durante questa fase delicata e ha raccontato la toccante storia di questa cucciola sulla sua pagina Instagram.

Elsie ora ha circa sei mesi e mezzo, pesa 1300 g ed è stata affidata a Helen. La donna si prenderà cura del vombato per circa un anno o poco più, o almeno fino a quando la piccola non sarà cresciuta abbastanza per tornare nella natura selvaggia a cui appartiene.

M. L.