Home News Etienne, il gatto che perde una zampa ma non smette di vivere

Etienne, il gatto che perde una zampa ma non smette di vivere

Il gatto Etienne rimane sepolto all’interno di un’abitazione: perde una zampa e sembra non poter continuare a vivere. Ma con la forza di una volontaria torna a sorprendere tutti, lui in primis.

Gatto Etienne Perde Zampa
Il gatto Etienne sul letto di casa (Facebook – Little Wanderers NYC)

A volte si inizia una vita in salita fin dalle prime settimane. Se ci ritroviamo al posto sbagliato, nel momento sbagliato, tutto può andare perduto in un solo istante. Ed è la stessa situazione in cui era finito un gatto Birmano, dal nome Etienne. Ritrovato quasi sepolto dentro un’abitazione e completamente in fin di vita. A sole poche settimane dalla nascita sembrava che per lui le cose non potessero cambiare. Poi, qualcuno è entrato a far parte della sua vita e le cose hanno preso un verso del tutto inaspettato. È l’inizio di un’altra storia.

Il gatto Etienne perde la zampa: salvato da una veterinaria che ha creduto in lui nonostante le ferite

Gatto Etienne Perde Zampa
Il gatto Etienne con il suo nuovo amico a quattro zampe (Facebook – Little Wanderers NYC)

Siamo a Manhattan, in quel di New York. Dentro un appartamento, tra dei fili metallici e un posto davvero angusto, viene ritrovato un piccolo gatto, che sembra essere quasi sepolto vivo. Una scena che ha dell’incredibile e che fa pensare subito al peggio, soprattutto per l’età del felino: solo poche settimane di vita.

LEGGI ANCHE >>> Cavallo perde la zampa a causa di un serpente ora ha una sedia a rotelle

Il gattino, di razza Birmano, viene preso in custodia da una veterinaria di nome Camille Duvieusart. La dottoressa sembra l’unica a credere ancora in lui. Non che gli altri non abbiano fiducia, ma le ferite riportate sono tante e l’età è quasi inferiore ai due mesi. Praticamente le possibilità di continuare sono quasi nulle.

Ma il gatto Etienne riconosce in lei una vera e propria salvatrice. Insieme si recano all‘Animal Medical Center, dove il felino comincia le varie sedute, intense, di cure. Fin dagli inizi per una delle sue quattro zampe non c’è speranza. Deve essere amputata. Ma è qui che inizia la risalita.

LEGGI ANCHE >>> Giacomo e Piero: l’amicizia tra un gabbiano senza zampa e un pescatore

Nonostante una zampa in meno, il gatto riprende forze e coraggio. Ma soprattutto la voglia di crescere e vivere una vita fatta a suo modo. La veterinaria è stata l’unica a credere in questo povero gattino ritrovato quasi senza vita, ed è la sola, ora, che può dirsi felice per avergli dato la possibilità di continuare a vivere. Ora, nella sua nuova casa, ha trovato un altro quattro zampe a fargli compagnia: un cane.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.