Home News Una freccia gli ha trafitto il cranio: scatta la macchina dei soccorsi...

Una freccia gli ha trafitto il cranio: scatta la macchina dei soccorsi – FOTO

Il gatto è stato trovato con una freccia di balestra conficcata nel cranio. Purtroppo non è il primo ritrovamento del genere nella zona.

freccia cranio gatto
La freccia della balestra con cui sono stati feriti i gatti (Foto Facebook – Renzo Rizzi – amoreaquattrozampe.it)

Cosa possa spingere le persone a compiere atti di tale crudeltà sarà sempre un mistero. Ciò che però è certo è che i responsabili devono necessariamente essere trovati e puniti dalla legge per i loro terribili gesti. A Creazzo, in provincia di Vicenza, sono avvenuti diversi episodi di una violenza davvero inaudita a scapito di poveri e indifesi felini. Un gatto è stato trovato con il cranio conficcato da una freccia scoccata da una balestra.
Non un incidente, ma un gesto consapevole e voluto, da parte di una persona davvero terribile e che sembra abbia agito altre volte usando la stessa tecnica di tortura.

Felini torturati per strada: un gatto è stato ritrovato con una freccia conficcata nella testa

freccia cranio gatto
Il gatto ritrovato con la freccia conficcata nel cranio (Foto Facebook – Renzo Rizzi – amoreaquattrozampe.it)

Gli episodi di violenza verso gli animali, purtroppo, sembrano non diminuire. Anzi, sembra che questi siano in continuo aumento e che diventino sempre più terribili e più simili a delle torture. Tra gli abitanti di Creazzo, comune in provincia di Vicenza, sembra esserci qualcuno che prova piacere nel provocare dolore e morte a degli indifesi felini che vivono per le strade del paese. Le guardie zoofile della città sono dovute intervenire dopo due diverse segnalazioni che però avevano qualcosa in comune: gatti trovati feriti dallo scoccare di frecce da balestra.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto colpito da una freccia: avviata un’indagine per il povero Lance

Non può certo trattarsi di un caso, né di incidenti. Scoprire che diversi gatti della città sono stati trafitti da delle frecce scoccate dalla stessa arma è di certo una dichiarazione, senza alcun equivoco. In città c’è qualcuno che volontariamente ha preso di mira questi animali e che sta provando a farli fuori.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Tra le segnalazioni ricevute, la più terribile è stata quella di un gatto trovato con una freccia conficcata nel cranio. Uno spettacolo davvero agghiacciante riportato dalle Guardie Zoofile dell’ E. N. P. A. di Vicenza.

Ti potrebbe interessare anche >>> Una freccia gli ha trapassato il cranio: l’hanno trovato così in giardino – VIDEO

Il Killer dei Gatti di Creazzo, così soprannominato, sembra essere stato scovato e denunciato, ma le indagini sono ancora in corso. Si tratterebbe di un uomo di mezza età avvistato da alcuni testimoni, ma purtroppo non è ancora stata ritrovata l’arma utilizzata per compiere tali gesti. Durante uno degli interrogatori l’uomo non avrebbe ammesso le sue colpe ma ha involontariamente fornito dei dettagli molto utili all’indagine. Se necessario e se autorizzato, verrà effettuato un confronto tra le sue impronte digitali e quelle presenti sulle frecce ritrovate. Nel frattempo i gatti feriti che sono stati ritrovati lottano per sopravvivere e sono affidati alle cure di medici veterinari esperti. (G. M.)