Home News Gabriel Garko dice addio al suo cane Aragon: un altro dolore dopo...

Gabriel Garko dice addio al suo cane Aragon: un altro dolore dopo Othello

Gabriel Garko dice addio al suo cane Aragon. L’attore comunica la triste notizia con un post su Instagram che commuove i suoi fan

Gabriel triste (Foto Instagram)
Gabriel triste (Foto Instagram)

La perdita di un animale è sempre un fenomeno molto doloroso da accettare e superare. Dire addio, in un solo attimo, alla meravigliosa creatura che ha seguito i nostri passi, accompagnandoci nei momenti tristi e felici, diventa un peso insostenibile e oltrepassarlo sembra davvero impossibile. Sensazioni comuni ad ogni padrone di un animale domestico che ora sta vivendo anche Gabriel Garko. L’attore ha dovuto salutare il suo cane Aragon a cui era molto affezionato.

Potrebbe interessarti anche:Donna disperata per la morte del cane riceve un biglietto che la consola

Gabriel Garko dice addio al suo cane Aragon, il dolore per la sua perdita è immane 

Gabriel e il cane Aragon (Foto Instagram)
Gabriel e il cane Aragon (Foto Instagram)

Grazie per tutte le emozioni che mi hai donato..ciao Aragon.” Parole brevi e sincere, dalle quali emerge tutto l’affetto e il dispiacere per la perdita del suo caro amico a quattro zampe. E’ questa la frase scelta dall’attore per dire addio al suo caro amico a quattro zampe.  Aragon era un bellissimo lupo cecoslovacco che faceva parte della vita quotidiana dell’attore. La passione per gli animali è sempre stata viva nell’animo di Garko, fin da quando era piccolo. L’interesse e l’amore verso tali creature lo ha condotto a riempire la sua casa con l’amore di tanti animali che hanno portato una ventata di allegria e tante emozioni nel corso degli anni vissuti insieme.  Durante un’intervista avvenuta nel 2019, Gabriel raccontava di avere tre cani, Afrodite un alano femmina, un cocker e il lupo cecoslovacco Aragon. Ad essi si sono aggiunti gatti, cavalli e un bellissimo acquario con tanti pesci.

La dolorosa scomparsa di Aragon è stata la seconda dopo quella di Othello,  il cavallo al quale l’attore era molto legato. Riguardo la morte del suo amato animale scrisse: “E’ andato via un pezzo del mio cuore“, era settembre del 2020. La tristezza non ha avuto fine nell’animo di Gabriel poiché ad aprile dell’anno corrente è venuto a mancare anche il padre, Claudio Oliviero, per gravi problemi di salute. Anche in tal caso, andare avanti non è stato facile perché l’attore ha confessato di avere dei genitori meravigliosi i quali non hanno avuto problemi ad accettare la sua omosessualità. Nonostante il loro consenso, ha scelto di mantenere nascosto tale aspetto della sua vita, per il timore di perdere il lavoro.

Potrebbe interessarti anche: La morte del cane è uguale a un lutto familiare: lo dice la scienza

Insomma. un percorso privato difficile da affrontare, lontano dalle telecamere che lo ha condotto a trovare rifugio,  nella sincerità dei propri amici a quattro zampe, dove ha avuto la possibilità di sentirsi protetto e amato per quello che è realmente. L’assenza di Aragon sarà molto dura da sopportare, ma siamo sicuri che Gabriel, troverà la forza necessaria per andare avanti, custodendo i ricordi più belli trascorsi insieme a lui. L’ultimo lo ritrae a Zagarolo, abbracciato al suo dolcissimo cane lupo.

Ciao Aragon, buon ponte.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice